ADI COMPASSO D’ORO INTERNATIONAL AWARDS

09/12/2015

ADI COMPASSO D’ORO INTERNATIONAL AWARDS

Premiati mercoledì scorso alla Triennale di Milano i vincitori della prima edizione dell’ADI Compasso d’Oro International Awards 2015 con tema Design for Food and Nutrition.

Per la prima volta i criteri di selezione del miglior design maturati in sessant’anni di storia del Compasso d’Oro sono stati applicati su progetti relativi al tema dell’alimentazione provenienti da tutto il mondo.

I vincitori sono stati scelti da una giuria multidisciplinare, composta dai designer Ron Arad, Denis Santachiara (presidente), Daniela Piscitelli, dal giornalista Aurelio Magistà e dai professori Livia Pomodoro e Paolo Sorcinelli, tra i 91 prodotti candidati selezionati. È stata inoltre assegnata la Targa Giovani Internazionale, conferita a un giovane designer per un progetto elaborato nel corso degli studi e alcune menzioni d’onore.

Canna di Fucile 2011, la rigatura elicoidale, propria della canna dei fucili, che permette di dare struttura alla pasta e trattenere e conservare meglio i sapori dei sughi, applicata dal Pastificio F.lli Setaro su progetto di Michele Cuomo è il vincitore del premio 2015.

Canna di fucile 2011, progetto Michele Cuomo per Pastificio F.lli Setaro. Vincitore del Premio ADI Compasso d´Oro International Award 2015

 

Per la categoria Design dei processi di trasformazione sono stati premiati a parità di merito Double Door-in-Door Refrigerator di LG, il frigo con doppia porta in cui collocare gli alimenti in modalità differenziata rispetto alla frequenza d’uso e la mezzaluna Shy, progettata da Paolo Metaldi e prodotta da Viceversa, realizzata con manici mobili che si possono unire per assolvere a funzioni aggiuntive e ripiegare sulla lama come protezione.

Double Door-in-Door Refrigerator di LG. Vincitore del premio per la categoria Design dei processi di trasformazione all´Adi Compasso d´Oro International Awards 2015
Mezzaluna Shy, progetto di Paolo Metaldi per Viceversa. Vincitore del premio per la categoria Design dei processi di trasformazione all´ADI Compasso d´Oro International Awards 2015

 

La Targa Giovani Internazionale è stata assegnati a Solari, un apparecchio portatile per la cottura solare progettato da Bodin Hon, studente dello IED di Milano.

Solari progettato da Bodin Hon. Vincitore della Targa Giovani all´ADI Compasso d´Oro International Awards 2015

 

Menzioni d’onore a Autosatmover, il sistema di stoccaggio per pallet di Iriam Bettera Design; a Bar Sharing, il servizio bar modulare progettato da Giorgio di Tullio; al sistema di comunicazione e interior design per i punti vendita Communication and interior design system di Fragile Corporate Identity Care; a Cucinoteca, lo spazio polifunzionale per la vendita progettato da Simone Subissati Architects con Alice Cerigioni; all’immagine di marca Digital storytelling Alce Nero disegnata da Giunti Progetti Educativi; a Flexy la grattuggia salvaspazio di Ely Rozenberg; a Fresco, il sistema domestico di surgelazione e cottura di Carlo Gaino; a Madre Pane, la collezione di timbri per il pane disegnata da Roberto Sironi; al packaging Podium Coffee di James Kim e Podium; al cioccolatino Shockino- Mix Experience di Officina Quack! di Piergiorgio Carozza e Gabriele Cossu; al laboratorio Stampatelle di Kuno Prey e Mariagiovanna Di Iorio; al servizio di bar integrato Start up di Giorgio Di Tullio e Raffaele Gerardi; alla cucina professionale Thermaline di Electrolux Group; a Villagepump la pompa per l’acqua di Rob van Opdorp Industrial Designs e a Zero, il dispositivo domestico per il trattamento dell’acqua di Odoardo Fioravanti.

 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -