ARCHITETTURA IN ITALIA 1946-2000

27/11/2015

ARCHITETTURA IN ITALIA 1946-2000

Inaugura oggi in Triennale Milano l’esposizione Comunità Italia. Architettura, città e paesaggio dal dopoguerra al Duemila. Un periodo particolarmente fertile per il nostro Paese, animato dalla ricostruzione e dal boom economico, percorso da dibattiti e tensioni sociali che si riflettono inevitabilmente nell’architettura e nell’urbanistica che viene qui raccontata lungo un percorso espositivo composito, come composite sono state le istanze e i prodotti costruttivi di questo mezzo secolo. 

Con un lavoro di ricerca impressionante, i curatori Alberto Ferlenga e Marco Biraghi, coadiuvati da decine di collaboratori, dalle maestranze della Triennale e da quasi un centinaio di prestatori e contributors hanno raccolto più di 120 opere, compresi quaderni di schizzi, album e taccuini di appunti e di viaggio liberamente consultabili. 

Stanza dedicata al tema degli Archivi, curata da Chiara Baglione
La galleria dei disegni degli architetti

 Ciò che più colpisce è la straordinaria raccolta di modelli che compone un paesaggio del paesaggio italiano contemporaneo.

La rassegna, accompagnata dall’ottimo volume-catalogo di SilvanaEditoriale ricco di riflessioni, si presenta particolarmente completa quanto a interventi e nomi dei progettisti di questo mezzo secolo, e ai soliti noti affianca nomi come quelli di Umberto Riva, Danilo Guerri, Guglielmo Mozzoni, Paolo Soleri e Arturo Mezzedimi

Sezione dedicata ai modelli di edifici e quartieri
Borgo Olivetti a Pozzuoli, arch. Luigi Cosenza 

 

La chiave di lettura è fornita da due elementi precisi: il nome stesso della mostra, che si richiama al percorso di Comunità avviato da Adriano Olivetti, che prefigurando un nuovo ruolo sociale del capitale e dell’industria si manifestò concretamente, oltre che nelle Edizioni, nei piani urbanistici e nelle architetture degli edifici di abitazione e di servizi concepiti a Ivrea e a Pozzuoli; e dalle opere di Consagra (la città orizzontale) e Burri (un´immagine del cretto di Gibellina) che rispettivamente aprono e chiudono il percorso espositivo. 

 

Mostra Comunità Italia. Architettura, città e paesaggio dal dopoguerra al Duemila

Dove: Triennale di Milano - Viale Alemagna,6 - 20121 Milano

Quando: 28 novembre 2015 - 6 marzo 2016, 10.30 - 20.30 - Chiuso il Lunedì

 

 

 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: