AUDI A4 TRA ARTE E TECNOLOGIA

29/10/2015

AUDI A4 TRA ARTE E TECNOLOGIA

Con il claim A4: progress is intense, Audi ha scelto, per l’anteprima del suo nuovo modello, cinque luoghi d’eccezione: la Fondazione Bisazza di Montecchio Maggiore, gli ex stabilimenti di Fabbriche Sandron a Palermo, il MAXXI di Roma, l’Hangar Bicocca a Milano e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino.

Non solo sport invernali: le sedi scelte da Audi per l´anteprima del nuovo modello A4 sono emblematiche di una nuova relazione tra la casa dei quattro anelli e l´arte e il design contemporaneo

 

Da quarant’anni best seller della marca tedesca, commercializzata in Italia in oltre 400mila esemplari, la nuova A4 è stata rivisitata in tutti gli aspetti tecnici: è più leggera (fino a 120 Kg in meno), più aerodinamica (CX di 0,23-0,24) e con consumi minori (-21%) e emissioni di CO2 (tra 95 e 114 grammi per chilometro secondo le motorizzazioni) rispetto ai modelli precedenti. La connessione superveloce LTE e un hotspot WLan permettono ai passeggeri di navigare in rete e al conducente di usufruire dei servizi online Audi connect sul monitor LCD da 12,3” (opzionale) o da 8,3” del sistema grafico-informativo di bordo.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: