Autodesk per il lighting design Simes

20/01/2014

Autodesk per il lighting design Simes
Nella foto, il PB pedestrian Bridge del Millennium Park a Chicago, progettato da Frank Gehry e illuminato da apparecchi Simes (foto ©Michel Foti)

Simes, realtà italiana specializzata nella produzione di apparecchi per l’illuminazione da esterni, ha scelto le soluzioni Autodesk Product Design Suite per ottimizzare e rendere più efficaci i propri progetti dalla fase di ideazione al prototipo finale. Nel settore Ricerca e Sviluppo un ruolo importante è giocato dagli strumenti Autodesk Simulation CFD, che consentono di realizzare la simulazione termodinamica già nella fase preliminare prima che il prototipo venga stampato in 3D per essere poi sottoposto alla verifica finale ed entrare in produzione. In questo modo è possibile simulare tutti gli aspetti legati alla dissipazione del calore, una delle problematiche principali nel settore illuminotecnico.

Inoltre, nell’ufficio interno di lighting design Simes - che tra i vari progetti ha realizzato gli apparecchi luminosi per il nuovo teatro dell’Opera a Firenze - un team di esperti fornisce consulenza diretta ai clienti presentando ambientazioni dei prodotti realizzate con AutoCAD Architecture e rendering realizzati con Autodesk 3ds Max