AUTOMAZIONE INVISIBILE PER L’ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

19/09/2019

AUTOMAZIONE INVISIBILE PER L’ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

Meccatronica Automazioni Srl, da oltre 40 anni attiva nel settore delle movimentazioni automatiche, ha sviluppato meccanismi evoluti e sofisticati che semplificano la movimentazione di portefinestre e ante vetrate di grandi dimensioni e di peso considerevole.

Ne è un esempio eccellente View55, l’attuatore invisibile per profili sottili e minimali recentemente premiato con uno YED Award a ColfertExpo. Un progetto che ha impegnato tutto lo staff R&D di Meccatronica nella messa a punto del meccanismo e nella miniaturizzazione di tutti i dettagli per nasconderlo completamente alla vista.

Concepito per essere applicato alla maggior parte dei profili presenti sul mercato grazie alla capacità di dialogare con serramenti di qualsiasi configurazione e materiale, View55 semplifica la movimentazione dell’anta e rende agevole il suo utilizzo rispettando l’esigenza architettonica della massima pulizia formale di aperture sempre più ampie e con cornici perimetrali sempre più sottili.

L’attuatore di trascinamento è completamente incassato all’interno del profilo e grazie alla qualità dei componenti e dei materiali utilizzati può arrivare ad una forza di tiro fino a 300 N per la movimentazione di serramenti a più ante o di grandi dimensioni.

L’unità di controllo è progettata e realizzata da Meccatronica includendo il know how maturato in più di 40 anni di ricerca e produzione nel settore della robotica industriale che permette ogni giorno all’azienda di sviluppare soluzioni dedicate per specifici progetti. 

View55 consente un comodo utilizzo delle portefinestre, garantisce la massima sicurezza e preserva il disegno e l’immagine complessiva del serramento. Uno strumento importante nelle mani dei progettisti per assicurare comfort e benessere senza rinunciare a creatività ed estetica contemporanea.

Cinzia Bonfieni di Meccatronica ritira lo YED Award per l´attuatore invisibile View55



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: