BENEDETTA TAGLIABUE CON AHEC

30/03/2017

BENEDETTA TAGLIABUE CON AHEC

Tra le installazioni di Interni in Statale – quest’anno sotto il comune denominatore “Material/Immaterial”, anche Too Good to Waste, realizzata da Benedetta Tagliabue (EMBT) con l’American Hardwood Export Council (associazione che rappresenta l´industria statunitense del legno di latifoglia), installazione interattiva realizzata dall’inglese Benchmark Furniture: quattro pezzi di legno singoli e unici, avvolti attorno al colonnato di ingresso all´Aula Magna, che si trasformano al tocco dei visitatori rivelando pezzi nascosti di mobili pregiati.

Too Good to Waste intende mettere in discussione la validità del rapporto attuale tra il consumo di legno e le tendenze di moda. Contrariamente alla percezione comune, non tutte le foreste stanno scomparendo. La vasta foresta di latifoglie americane, per esempio, è una risorsa in rapida espansione e il suo volume è più che raddoppiato negli ultimi cinquant’anni. Tuttavia, a causa di tendenze di moda e colori, la domanda è troppo spesso focalizzata su alcune specie, mentre molte altre sono poco utilizzate e lasciate nella foresta, un´occasione persa per il design e per la cattura di CO2.

Too Good to Waste è un invito a riflettere sull’uso responsabile delle foreste e a scoprire le specie e le qualità dei legni di latifoglia americani che normalmente non troviamo nelle case o nei negozi di arredo europei, ma che dovrebbero essere considerati se vogliamo contribuire a un uso equilibrato e sostenibile della foresta.

Il progetto non è solo una celebrazione di tutte le specie e classi di legno di latifoglia che la foresta produce naturalmente e rigenera, ma anche un invito a scoprire il pezzo, nel senso più letterale: gli utenti sono incoraggiati a toccare e abitare questo pezzo, a interagire e giocare con esso, esplorandone i diversi componenti, spingendo, tirando, girando e scoprendo nuove configurazioni.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: