BLU CHINESE PORCELAIN COLORE DELL´ANNO 2020

16/10/2019

BLU CHINESE PORCELAIN COLORE DELL´ANNO 2020

PPG Industries, multinazionale del colore e delle vernici, ha scelto il blu Chinese Porcelain quale colore dell’anno 2020. Un colore che unisce la brillantezza del cobalto ai colori del cielo e del mare e che, nello spirito dell´azienda, aiuta a riallacciare il rapporto tra uomo e natura.

Un blu che, specie nei nostri tempi incerti, infonde calma e sicurezza e, al contempo, contiene un richiamo alla speranza.

La scelta della multinazionale statunitense è corroborata dall’esito di una ricerca sugli stili emotivi dell’abitare commissionata da Sigma Coatings, brand di PPG Univer che opera nel settore delle pitture per l’edilizia e l’architettura, che dimostra che per il 37% degli italiani il blu è il colore preferito per i suoi caratteri di solidità, profondità, benessere ed eleganza.

 

PPG individua tra tendenze per il 2020: on the moveat the core in the know, tre modi differenti di raccontare l’equilibrio in una realtà come quella odierna continuamente in movimento. Tre realtà che si traducono in tre differenti palette cromatiche.

On the move è dedicato alla creatività, a chi ama i colori e non teme di combinarli in modi inaspettati.

At the core mette invece l’accento sull’equilibrio e la sostenibilità. Si rivolge a chi ricerca benessere e comodità, proponendo tonalità confortanti, spesso mezzi-toni, che richiamano la natura. 

La conoscenza è il focus del trend in the know, che pone l’accento sull’innovazione e sul futuro, dando spazio a chi vuole contribuire al cambiamento in atto.

Le palette cromatiche danno voce alla convergenza tra tecnologia ed elementi della terra combinando colori crudi e grezzi con tonalità più calde e naturali.

Il legame tra psicologia e colore rende ancora più complesso e profondo l´universo del colore. Per questo è necessario trovare risposte cromatiche innovative che, attraverso un utilizzo funzionale e consapevole del colore, ne sfruttino al massimo le potenzialità benefiche, riportando al centro del progetto l’individuo e il suo benessere nell’ambiente in cui vive. 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: