CERSAIE PREPARA L’EDIZIONE 2021

25/06/2020

CERSAIE PREPARA L’EDIZIONE 2021

A causa delle conseguenze del Covid-19, Cersaie, il salone internazionale della ceramica per l´architettura e dell´arredo bagno, ha scelto di non effettuare l’edizione 2020. Le condizioni generali chieste non permettono - affermano gli organizzatori - di mettere in campo un’edizione adeguata agli standard qualitativi necessari.

Com’è noto, il salone bolognese ha proprio nella proiezione internazionale il suo punto di forza: un terzo degli espositori, infatti, provenienti da 40 differenti paesi del mondo, mentre nell’edizione 2019 oltre il 47% delle presenze - circa cinquantamila - proveniva dall´estero.

Nonostante si stia assistendo a una progressiva riapertura delle attività in molti Paesi e i collegamenti internazionali siano ripresi, numerosi espositori e visitatori professionali hanno preferito rinviare l’appuntamento con Cersaie al prossimo anno anche perché, allo stato attuale, le aziende non sono in grado di fare programmi e investimenti in direzione degli appuntamenti fieristici internazionali.

L’edizione del 2021, alla quale si sta già lavorando, sarà in calendario dal 27 settembre al 1° ottobre, sempre a Bologna.

I quindici mesi che ora Cersaie ha di fronte prevedono un fitto programma di eventi. Tra le diverse iniziative, anche in presenza, va segnalata quella di lunedì 28 settembre che si terrà a Sassuolo: si tratta della presentazione dei Cafè della Stampa; mentre a Bologna, il 9 novembre, il Palazzo dei Congressi ospiterà un convegno dedicato alla salubrità della ceramica nella progettazione degli spazi residenziali e architettonici. A questi si affiancheranno attività on air su tematiche di attualità per il mondo della ceramica e dell’arredobagno.

In vista sempre dell’edizione del prossimo anno, prosegue la costruzione del Contract Hall, lo spazio nel Padiglione 18 dove creare in fiera relazioni tra il mondo della ceramica e le nuove merceologie - cucine, outdoor, wellness, finiture d’interni ed esterni, illuminotecnica e domotica - che farà da cornice ad Archincont(r)act, l’area destinata agli studi di architettura di livello mondiale.

Cersaie 2021 è al lavoro anche per un’altra importante iniziativa: affiancare a una rinnovata fiera fisica, un’esperienza digitale immersiva per valorizzare e ampliare la partecipazione degli espositori e dei visitatori.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: