CHRISTO TORNA IN ITALIA CON THE FLOATING PIERS

23/04/2015

CHRISTO TORNA IN ITALIA CON THE FLOATING PIERS
The Floating Piers, disegno 2014 in due parti, 38 x 244 cm e 106.6 x 244 cm. Matita, Pencil, charcoal, pastel, wax crayon, enamel paint, hand-drawn map, cut-out photographs by Wolfgang Volz, fabric sample and tape Photo: André Grossmann © 2014 Christo

Christo e Germano Celant hanno annunciato ieri a Roma nell’Auditorium Maxxi il nuovo progetto di Christo in Italia: The Floating Piers.

Per 16 giorni, nel giugno del 2016, il Lago d´Iseo accoglierà sulle sue acque The Floating Piers, un’installazione/percorso a pelo d’acqua lunga 3 chilometri e larga 16 metri realizzata con 70.000 metri quadri di tessuto giallo cangiante sostenuti da un sistema modulare di 200mila cubi in polietilene ad alta densità. Percorribili dai visitatori, i pontili galleggianti si svilupperanno in circolo da Sulzano a Monte Isola e poi fino all´isola di San Paolo. Dalle montagne che circondano il lago si potrà avere uno sguardo “a volo d´uccello” su The Floating Piers osservandone angoli nascosti e prospettive inaspettate.

The Floating Piers (Project for Lake Iseo, Italy). Drawing 2015 in two parts, 244 x 106.6 cm e 244 x 38 cm.Pencil, charcoal, pastel, wax crayon, enamel paint, cut-out photographs by Wolfgang Volz, hand-drawn map, fabric sample and tape. Photo: André Grossmann. © 2015 Christo

The Floating Piers (Project for Lake Iseo, Italy), collage 2014, 55.9 x 43.2 cm. Pencil, wax crayon, enamel paint, photograph by Wolfgang Volz, technical maps, fabric sample and tape. Photo: André Grossmann © 2014 Christo


 

Tra la primavera e l´estate del 2014 Christo, insieme a Vladimir Yavachev - operations manager, Wolfgang Volz - project manager, e Josy Kraft – registrar e curatore, hanno esplorato diversi laghi del nord Italia e, insieme al Project Director Germano Celant, hanno ritenuto che il Lago d´Iseo, 100 km a est di Milano e 200 km a ovest di Venezia, fosse il luogo più adatto e di grande ispirazione.

Christo (secondo da sinistra), il direttore di cantiere Rossen Jeliaskov (a destra), il regista e documentarista Antonio Ferrera (a sinistra) e Vladimir Yavachev sul lago d´Iseo, settembre 2014. Photo: Wolfgang Volz © 2014 Christo

 

The Floating Piers sarà il primo progetto su larga scala dai tempi di The Gates, realizzato da Christo e Jeanne-Claude nel 2005. Come tutti i loro lavori, i fondi per la realizzazione di questa opera provengono interamente dalla vendita delle precedenti opere di Christo.

Dopo i 16 giorni tutti i componenti dell´opera verranno rimossi e dismessi attraverso un processo industriale di riciclaggio. 

il lago d´Iseo: in primo piano Sulzano, al centro l´isola di Monte Isola e sulla sinistra l´isola di San Paolo. Foto Wolfgang Volz

 

Christo e Jeanne-Claude hanno realizzato in Italia molti progetti nella loro carriera creativa: Wrapped Fountain e Wrapped Medieval Tower a Spoleto, 1968; Wrapped Monuments a Milan, 1970; e The Wall, Wrapped Roman Wall a Rome, 1974.

Dopo oltre 40 anni dall´ultimo progetto, Christo si è detto entusiasta di tornare a lavorare in Italia.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: