CINI BOERI IN MOSTRA A MILANO

11/12/2014

CINI BOERI IN MOSTRA A MILANO
Casa per vacanze a La Maddalena, loc. Abbatoggia, 1967

Inaugura stasera 11 dicembre a Spazio FMG in Via Bergognone a Milano la prima mostra monografica dedicata a Cini Boeri, tra le poche donne progettiste, insieme a Gae Aulenti, ad aver trovato uno spazio importante nel panorama italiano e internazionale.

Progettare rispettando la dimensione e i bisogni delle persone. Questa è la visione di Cini Boeri che trova nell’ambito domestico l’oggetto delle sue opere di ricerca più importanti: dal volume "Dimensioni umane dell’abitazione" (Franco Angeli, Milano 1980) al "Progetto Domestico" esposto per la prima volta alla Triennale del 1986.

Appartamento a Meda

 

Opere in mostra allo Spazio FMG insieme a una selezione di progetti dedicati all’abitare: dalla Casa nel Bosco costruita nel 1969 vicino al lago Maggiore, alla Casa La Sbandata realizzata nel 2004 a La Maddalena fino all’Appartamento su tre livelli nel centro di Milano (2006).

Casa per vacanze La Maddalena loc. Stagno Torto, 2004

Il percorso espositivo è completato da una videointervista e da alcune delle creazioni che hanno reso Cini Boeri una delle maggiori interpreti del design industriale italiano: da Boborelax,  poltrona per tre diverse funzioni progettata per Arflex nel 1967 a Ghost, seduta in vetro prodotta da Fiam nel 1987.

La collezione di imbottiti "Strip" disegnata per Arflex nel 1972

"Le case progettate da Cini Boeri traducono una visione colta e generosa dello spazio domestico, interpretato quale luogo primario di espressione della personalità dell’individuo, che dialoga con le esigenze degli altri  abitanti  della casa. Parallelamente, i suoi oggetti d’arredo sono concepiti non peressere posseduti ma per essere utilizzati, secondo un approccio ‘democratico’ al design che affonda le sue radici nelle ricerche dei maestri del Dopoguerra" commenta Luca Molinari, curatore della mostra.

 

CINI BOERI

Laureata al Politecnico di Milano nel 1951, dopo una lunga collaborazione con Marco Zanuso Cini Boeri inizia la propria attività professionale nel 1963, occupandosi di architettura civile e disegno industriale. Ha progettato in Italia e all’estero case unifamiliari, appartamenti, allestimenti museali, uffici, negozi, dedicando grande attenzione allo studio della funzionalità dello spazio e ai rapporti psicologici tra uomo e ambiente.

Nell’ambito del design industriale si è occupata in modo particolare del progetto di elementi per l’arredo e di componenti per l’edilizia. Diverse sue realizzazioni sono presenti in musei ed esposizioni internazionali.

Cini Boeri in un ritratto di Maria Mulas del 1995

 

Quando 11 dicembre 2014_6 febbraio 2015, Mar_Gio 11:00_14:00 (o su appuntamento)

Dove SpazioFMG per l´architettura, vie Bergognone Milano



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -