CLAUDIO FELTRIN NUOVO PRESIDENTE ASSARREDO

04/02/2017

CLAUDIO FELTRIN NUOVO PRESIDENTE ASSARREDO
Claudio Feltrin

L’Assemblea Generale di Assarredo, una delle più importanti associazioni di FederLegnoArredo, il 2 febbraio ha nominato Claudio Feltrin, l’imprenditore trevigiano alla guida di Arper, presidente dell’associazione per il triennio 2017/2019.

Un riconoscimento di grande valore e significato per Claudio Feltrin che, forte delle esperienze e strategie di successo vissute con l’azienda di famiglia Arper, ha messo le proprie competenze imprenditoriali a disposizione dell’Associazione e delle aziende del settore arredo.

Alla base del programma del nuovo presidente la consapevolezza del valore dell’internazionalizzazione e la volontà di ascolto degli imprenditori e delle imprese di Assarredo, con l’obiettivo di sviluppare dinamiche associative che sappiano supportare le aziende in un contesto di globalizzazione complesso e molto competitivo come quello attuale, per valorizzare e tutelare una delle eccellenze dell’italianità nel mondo.

Feltrin prende il posto di Giovanni Anzani (Poliform e Varenna), presidente uscente per la scadenza del mandato.

«Ringrazio tutti i Colleghi Associati per la fiducia che hanno riposto in me con il loro voto – ha dichiarato Feltrin dopo l’elezione – Mi metterò da subito al lavoro perché le linee guida definite nel mio programma si traducano in obiettivi concreti. La nostra Associazione rappresenta un settore per il quale il nostro Paese costituisce un riferimento indiscusso in tutto il mondo. Sarà quindi nostra priorità assicurare che le imprese italiane del Mobile possano esprimere al meglio la loro capacità imprenditoriale e creativa sullo scenario internazionale. Sono onorato di raccogliere il testimone del Presidente Anzani, che ringrazio per l’insostituibile contributo che ha dato ad Assarredo con la sua guida e faccio i miei auguri al Presidente Designato di Federlegno Orsini».


Assarredo

è l´Associazione nazionale delle industrie produttrici di mobili, imbottiti, cucine, sistemi per dormire, complementi d´arredo, e arredamenti commerciali. Nata nel 1979, Assarredo è una delle dieci associazioni che compongono FederlegnoArredo, la federazione confindustriale di categoria che rappresenta le industrie del legno, del sughero, del mobile e dell´arredamento. Compito di Assarredo è rappresentare, assistere e tutelare le aziende italiane del settore dell´arredamento, promuovendone gli interessi a livello locale, nazionale e internazionale.

 

Arper


 

L’azienda guidata da Claudio Feltrin produce e distribuisce in tutto il mondo sedute e tavoli per la collettività, il lavoro e la casa. L´azienda, nata dal progetto imprenditoriale della famiglia Feltrin, nel 1989 avvia un progetto industriale focalizzato sul designconfigurandosi come un’azienda BtB che utilizza materiali e tecnologie nuove con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale e sociale.

Sotto la guida del Presidente Claudio Feltrin, nel 2016 succeduto al padre Luigi che ne è l´attuale Presidente d’Onore, si avvale da sempre della collaborazione di designer che sappiano interpretare a livello progettuale il brand, coerentemente ai valori aziendali che hanno creato la reputazione internazionale dell’azienda.

Oggi Arper rappresenta una realtà in crescita, con un fatturato di 67 milioni di euro nel 2015, in aumento del 23% rispetto al 2014 e con una previsione di chiusura per il 2016 di oltre 70 milioni di euro di fatturato consolidato.

L’azienda si articola in una struttura internazionale che conta oggi 11 showroom nelle principali capitali mondiali. Gli spazi rivestono diversi ruoli strategici allo sviluppo degli specifici mercati. Quattro showroom – New York, Dubai, Londra e Tokyo - fungono da sede delle consociate del Gruppo. Due sono gli attuali branches: Arper Sweden e Arper Singapore.

Milano, Colonia, Stoccolma, Amsterdam, Oslo, Chicago svolgono un ruolo di spazio espositivo e luogo di incontro e confronto con le design communities locali. Completa il quadro l’in-house showroom presso la sede di Treviso.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: