CON DAVIDE GROPPI E PIERO CASTIGLIONI SI PARLA DI LUCE

23/10/2019

CON DAVIDE GROPPI E PIERO CASTIGLIONI SI PARLA DI LUCE

Prosegue con una serie di incontri sul design – il prossimo dei quali, il 5 novembre alle 18 presso l’Acquario Civico di Milano, su Illuminazione e Design, con Piero Castiglioni e Davide Groppi – il percorso di avvicinamento al Premio Achille Castiglioni Design & Ospitalità in programma durante la Design Week 2020.

L’incontro, moderato da Giovanna Castiglioni, vice presidente e segretario generale della Fondazione Achille Castiglioni, cercherà di approfondire quali siano in termini di benessere abitativo le soluzioni migliori che si possono raggiungere attraverso le luci, i colori e le disposizioni degli elementi di arredo.

Promosso dall’ Associazione OspitaMi – che riunisce gli host milanesi con l’obiettivo di valorizzare l’home sharing – e patrocinato dal Comune di Milano, il Premio è nato per sottolineare l’importanza del design per offrire un’ospitalità di qualità.

«Quello verso il Premio Castiglioni è un percorso che punta a coinvolgere tutta la città sui temi del design e del bello, facendo proprio lo spirito della Design Week– afferma Fabio Calarco Presidente di OspitaMi – Attraverso il Premio, desideriamo sensibilizzare gli host sull’importanza di un’ospitalità di qualità che si esprime attraverso case belle e curate, primo biglietto da visita della città per il turista che arriva a Milano». 

 

Davide Groppi

 

 

Partendo da un piccolo laboratorio nel centro storico di Piacenza, dalla fine degli anni Ottanta Davide Groppi, inventa e produce lampade con il marchio omonimo. Nel corso del tempo, l’indipendenza creativa e imprenditoriale hanno permesso di sviluppare progetti originali e fortemente riconoscibili, distribuiti in tutto il mondo. Intuizioni che arrivano dal cuore e dal cervello, lampade e progetti di luce le cui componenti fondamentali sono semplicità, leggerezza, emozione, invenzione e sorpresa risultano essere le componenti fondamentali.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: