CONTEMPORANEO ALPINO

09/01/2014

CONTEMPORANEO ALPINO
Vetrata asimmetrica di spigolo e rivestimento metallico dell’involucro per la sede Nardelli Sport (foto ©Günter Richard Wett)

Completata nel 2012, l’architettura della sede di Nardelli Sport dichiara immediatamente il brand e la funzione. Senza bisogno di insegne. Contribuendo nello stesso tempo a connotare, riqualificandola, un’area commerciale cresciuta in modo disordinato. Fattori intangibili, e non semplici merci, rendono alcuni negozi diversi da altri. Qui è la passione per la montagna dei titolari, i maestri di sci Willy e Rudy Nardelli, ad aver trasformato Nardelli Sport in un centro famoso in tutta la regione. Che crescendo aveva bisogno di una nuova sede capace di unire funzionalità e accoglienza.

Vista esterna dell´edificio (foto ©Günter Richard Wett)

Il nuovo edificio progettato dallo studio weber+winterle occupa il sedime della precedente sede, interamente demolita, e si sviluppa su 5 piani, di cui uno interrato, con una struttura in CA rivestita da un curtain wall ben coibentato formato esternamente da due maglie di reti metalliche stirate. Questa finitura, insieme alla leggera inclinazione verso l’alto di una delle pareti e ai tagli asimmetrici delle grandi vetrate, si ispira agli elementi naturali del contesto e li rappresenta assumendo un evidente valore simbolico. Inglobato in un comparto commerciale di recente realizzazione, l’edificio emerge però in altezza rispetto al resto del tessuto urbano contiguo e, data la sua posizione strategica lungo la principale strada di accesso al centro abitato, assume anche il ruolo di porta d’ingresso di Mezzolombardo.

(foto ©Günter Richard Wett)



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -