COSTRUIRE E ABITARE: SENNETT AL MAXXI

15/04/2019

COSTRUIRE E ABITARE: SENNETT AL MAXXI
Richard Sennett, sociologo, scrittore e urbanista

Nuovo appuntamento al Maxxi di Roma nell’ambito del ciclo di incontri correlati alla mostra La strada. Dove si crea il mondo: martedì 16 aprile alle ore 18.00 Richard Sennett, sociologo, urbanista e critico letterario terrà la lecture Costruire e abitare: etica per la città, introdotto da Hou Hanru, Direttore Artistico del Maxxi.

In uno studio urbanistico che chiude la trilogia dell’Homo faber nella società, dopo L’uomo artigiano e Insieme, Richard Sennett mostra come Parigi, Barcellona e New York hanno assunto la loro forma moderna e ci guida nei luoghi che sono l’emblema della contemporaneità, denunciando la diffusione globale della ‘città chiusa’ – segregata, irreggimentata e sottoposta a un controllo antidemocratico.

Secondo Sennett, esiste un altro modo di costruire e abitare le città. Nella ‘città aperta’ i cittadini mettono in gioco attivamente le proprie differenze e creano un’interazione virtuosa con le forme urbane. 

Per costruire e abitare questa città occorre «praticare un certo tipo di modestia: vivere uno tra molti, coinvolto in un mondo che non rispecchia soltanto se stesso».

 

La mostra “La strada. Dove si crea il mondo”, a cura di Hou Hanru, ospita nelle gallerie del museo, fino al 28 aprile, oltre 200 opere di più di 140 artisti da tutto il mondo e porta all’interno del museo la vitalità, il caos, le battaglie e le proteste civili, la sperimentazione e la creatività della strada – con tanto di gettata di asfalto lungo uno dei corridoi – intesa come manifesto della vita contemporanea, luogo in cui si crea una nuova visione del mondo.

 

Costruire e abitare: etica per la città

Lecture di Richard Sennett

 

  • Maxxi Museo nazionale delle Arti del XXI secolo, sala Carlo Scarpa
  • Via Guido Reni 4, Roma
  • martedì 16 aprile 2019, ore 18:00
  • Ingresso libero fino a esaurimento dei posti
  • Sponsor Enel


Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: