COSTRUIRE LA PACE

11/09/2015

COSTRUIRE LA PACE
Hawa Abdi Diblaawe, vincitrice del Pilosio Building Award 2015

Si è tenuta oggi a Palazzo Mezzanotte a Milano la cerimonia di premiazionedel Pilosio Building Peace Award 2015 assegnato alla dottoressa Hawa Abdi Diblaawe, prima ginecologa somala e stimata attivista per i diritti umani, già candidata al Nobel per la Pace nel 2012. Fra gli ospiti dell’edizione di quest’anno Samia Nkrumah, politica del Ghana premiata lo scorso anno a Venezia, il Premio Nobel per la Pace 2011 Leymah Gbowee, l’attivista indiano Bunker Roy, la fondatrice di Women for Women International Zainab Salbi e l’attrice Sharon Stone, insignita del titolo di Building Peace Ambassador per il suo impegno in ambito umanitario.

Nel corso della conferenza stampa del premio sono stati comunicati i dettagli della nuova iniziativa promossa dalla Fondazione Pilosio Building Peace in collaborazione con la Hawa Abdi Foundation: la realizzazione di un Villaggio della Speranza in Somalia. Il progetto si basa sul sistema Re:Build, già impiegato per la realizzazione di due scuole destinate ai rifugiati siriani in Giordania, un’iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con la Clinton Global Initiative, Save the Children e Relief International.

Un esempio di sistema Re:build è visibile anche in Expo MIlano, presso il padiglione di Save the Children alla Cascina Triulza.

Nella foto, la scuola per rifugiati siriani in Giordania realizzata dalla Fondazione Pilosio per l´UNHCR con il sistema Re:Build.

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: