DA OGGI A BOLOGNA ARTE FIERA 2019

01/02/2019

DA OGGI A BOLOGNA ARTE FIERA 2019
Progetto ‘Solo figura e sfondo’, sponsorizzato da R&P Consulting, private office of Sheikh Saeed Bin Ahmed Al Maktoum: Giovanni Ciangottini,

Apre i battenti oggi a Bologna Arte Fiera che, come dichiara il nuovo direttore artistico Simone Menegoi «con l’edizione 2019 intraprende un percorso di rinnovamento su vari fronti, dall’immagine grafica al public program. Una fiera che punta sulla propria italianità, ma con uno standard di qualità internazionale; che sfrutta la propria forza sul moderno e l’arte postbellica, ma guarda alle tendenze contemporanee; che rafforza il suo legame con Bologna e la sua regione».

Simone Menegoi è il nuovo direttore artistico di Arte Fiera Bologna

 

Tutte le gallerie presenti sono state invitate a presentare una scelta ristretta di artisti, così da privilegiare l’approfondimento e la specializzazione, incoraggiando i galleristi a presentare progetti ambiziosi e dal taglio curatoriale. La risposta degli espositori è stata pienamente positiva, a cominciare dal fatto che circa un terzo delle gallerie partecipanti – una cinquantina – presentano stand monografici, che spaziano dal Moderno agli artisti emergenti.

Sezione fotografia e immagini in movimento: Virginia Zanetti, I Pilastri della Terra @Orciano Pisano 2017, Print on Canson Baryta and Dibond with Wooden Frame 2019,150x100cm, Courtesy of Traffic Gallery

 

All’attenta selezione di gallerie della main section e della sezione Fotografia e immagini in movimento si aggiungono cinque grandi progetti.

Il primo è la mostra Solo figura e sfondo, a cura di Davide Ferri, che riunisce per la prima volta opere dalle collezioni istituzionali,pubbliche e private, di Bologna e della Regione Emilia-Romagna. Si tratta del primo episodio di un ciclo che prenderà il titolo complessivo di Courtesy Emilia-Romagna.

Il secondo progetto, Oplà. Performing activities, a cura di Silvia Fanti, è un programma di azioni che si svolgono in fiera, ai suoi margini e nella città, e comprende lavori di artisti italiani dal profilo internazionale: Alex Cecchetti, Cristian Chironi, Cesare Pietroiusti e Nico Vascellari.

Il terzo progetto è dedicato al ruolo formativo dell’arte per i ragazzi, con i laboratori didattici micro/macro legati al tema “Arte e Scienza” della Fondazione Golinelli.

Laboratori didattici micro/macro, progetto Arte Scienza di Fondazione Golinelli

 

Il quarto progetto è un programma di talk affidato alla rivista Flash Art, content partner di Arte Fiera. Le conversazioni si concentreranno sull’arte in Italia oggi, sui suoi legami con il passato, sulle sue prospettive per il futuro.

Il quinto progetto, infine, è il primo ad accogliere i visitatori. L’area di ingresso, il Centro Servizi, ospiterà Hic et Nunc, una lounge creata dall’artista Flavio Favelli.

Ugo La Pietra, ´libro aperto´, galleria Ca´ di Frari

 

In concomitanza con la manifestazione, dall’1 al 3 febbraio 2019 si svolge la settima edizione di Art City Bologna, il programma istituzionale di mostre, eventi e iniziative speciali promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con BolognaFiere. Coordinato dall’Area Arte Moderna e Contemporanea dell’Istituzione Bologna Musei, Art City Bologna si svolge sotto la guida di Lorenzo Balbi, direttore artistico di MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, con l’obiettivo di articolare una programmazione culturale di alto profilo in affiancamento alla manifestazione fieristica.

La configurazione di Art City Bologna comprende Art City Segnala, oltre 70 eventi selezionati da una commissione composta dai direttori artistici di ART CITY Bologna e Arte Fiera, oltre a un rappresentante del Dipartimento Cultura e Promozione della Città del Comune di Bologna.

Torna ad esplorare le molte possibili relazioni, connessioni, sovrapposizioni tra arte e cinema la sezione ART CITY Cinema, con la programmazione di proiezioni cinematografiche al Cinema Lumière a cura della Fondazione Cineteca di Bologna.

Partner dell’edizione 2019 di Arte Fiera è Angamc – Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, mentre gli sponsor del progetto Courtesy Emilia-Romagna sono R&P Consulting, Private Office of Sheikh Saeed Bin Ahmed Al Maktoum. 

 Vip Lounge concept by MSG | Studio.events. Technical sponsor: Artemide, Filicori Zecchini, Lago, Lauretana.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: