DAVID CHIPPERFIELD ALLA BASILICA PALLADIANA

11/05/2018

DAVID CHIPPERFIELD ALLA BASILICA PALLADIANA
David Chipperfield Architects, edificio dell´America´s Cup a Valencia, 2005-2006

Apre oggi a Vicenza la mostra ‘David Chipperfield Architects Works 2018’, che inaugura la nuova stagione di esposizioni dedicate all’architettura contemporanea negli spazi della Basilica palladiana dopo l’imponente restauro del monumento.

Promossa dal Comune di Vicenza, dall’associazione culturale Abacoarchitettura e dall’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Vicenza, la mostra sarà visitabile fino al 2 settembre.

David Chipperfield Architects Works 2018 espone una selezione di 15 progetti recenti attraverso le diverse fasi di sviluppo, illustrando una serie di attività che si realizzano in un moderno studio di architettura. 

In un’epoca dominata dalle immagini, l’identità di David Chipperfield Architects può risultare difficile da definire perché fortemente legata a un’attitudine alla progettazione e al lavoro di squadra più che a imporre un determinato stile. Rivelare i processi di progettazione e creazione architettonica diventa quindi cruciale per comprendere i valori che unificano il complesso di opere sviluppate dall’architetto inglese.

David Chipperfield Architects (in collaborazione con Julian Harrap), Neues Museum Berlino, 2009

 

La presentazione di ciascun progetto è gestita dai rispettivi team di progettazione di Londra, Berlino, Milano e Shanghai, rivelando il desiderio di affrontare sfide culturali, professionali e intellettuali complesse. Emerge inoltre la collaborazione tra i team di progettazione, i consulenti, i clienti e, soprattutto, gli utenti finali.

Contemporaneamente all’accento posto sul lavoro svolto, una panoramica introduttiva dei principali edifici completati dalla fondazione dello studio nel 1985 ad oggi offre un ulteriore contesto nel quale esaminare i progetti in mostra.

David Chipperfield Architects, Museo Jumex, Città del Messico, 2013 (foto © Simon Menges)

 

«L’Italia – dice Chipperfield – è la casa spirituale dell’architettura, ed è qui dove si può comprendere pienamente l’importanza degli edifici non come singoli spettacoli bensì come manifestazioni dei valori collettivi e scenari della vita quotidiana. La sensibilità e la comprensione delle persone è senza dubbio il risultato del vivere a contatto con il più grande patrimonio di architettura e urbanistica esistente al mondo. Questo senso tangibile di contesto e di storia ricorda che il mondo costruito è il testamento della continua evoluzione del linguaggio architettonico ed è essenziale per la nostra comprensione del mondo».

Tra i numerosi sponsor della mostra anche Thema e Vitra. Sponsor tecnici per l´allestimento UniFor, Barth, Laboratorio Morseletto e Viabizzuno.  

Disegno di David Chipperfield per l´allestimento della mostra di Vicenza

 

 

David Chipperfield Architects Works 2018

 

Dove |Vicenza, Basilica palladiana

Quando |12 maggio | 2 settembre 2018

Orari |Mar/Ven 10:00-13:00 e 17:00-20:00; Sab/Dom 10:00-20:00

Ingresso |10 euro




Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: