DESIGN WARM CONTEST, IDEE DI TERMOARREDO

27/01/2018

DESIGN WARM CONTEST, IDEE DI TERMOARREDO
Ellipse, termoarredo elettrico free-standing disegnato da Paola Zani e Filippo Tomasi, studenti del Politecnico di Milano, vincitore del Design Warm Contest per la categoria ´studenti´

Design Warm Contest, il primo concorso italiano dedicato alla progettazione di termoarredi, indetto da Scirocco H con il patrocinio di Adi, è stato un successo: 137 le candidature, tutte di studenti e professionisti ‘under 40’ come prevedeva il bando. 

Premiati pochi giorni fa a Milano i progetti vincitori: nella categoria architetti/designer (premio di 5.000 euro) Dangle, radiatore in alluminio a sospensione. L’idea dell’interior designer Simone Rosi, unica nel suo genere, sovverte il classico concetto di radiatore con installazione a muro. Se avrà successo, prevediamo un bel daffare per progettisti di impianti e installatori.

Dangle, il termoarredo a sospensione progettato dall´interior designer di Livorno Simone Rosi, vincitore nella categoria ´architetti/designer´

 

Per la categoria studenti il premio (di 2.000 euro) è andato invece a Paola Zani e Filippo Tomasi, del Politecnico di Milano, per il loro Ellipse, termoarredo elettrico dai molteplici utilizzi che unisce materiali differenti – rame, polvere ceramica e cemento – con un sistema di regolazione elettronico via wi-fi.

Vincitore nella categoria ´studenti´, Ellipse è un radiatore elettrico free-standing dai molteplici usi. Progetto degli studenti del Politecnico di Milano Paola Zani e Filippo Tomasi

 

Menzione speciale all’Iaad di Torino per l’attivo coinvolgimento degli studenti che hanno partecipato al contest con ben 14 progetti.

Soddisfatto dell’esito di questa prima edizione, Filippo Arbellia, Ceo dell’azienda di Gattico, ha commentato «non è semplice ideare e ingegnerizzare un termoarredo. Il grande numero di progetti che abbiamo ricevuto, contraddistinti da una così alto livello tecnico, ci ha davvero colpito. I progetti vincitori, poi, hanno saputo interpretare in modo esemplare la filosofia che contraddistingue Scirocco H, unendo design, ricerca dei materiali e funzionalità».



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: