DETTAGLI: IL BATTISCOPA A FILO MURO

16/08/2019

DETTAGLI: IL BATTISCOPA A FILO MURO

Attenta ai dettagli, lazienda Eclisse ha sviluppato uno speciale profilo in alluminio che permette l’installazione di un battiscopa – particolare spesso trascurato – a filo muro. 

Per l’installazione occorre realizzare un incavo alla base della parete collocando  i profili in alluminio in fase di costruzione della parete stessa, prima di eseguire l’intonacatura (o il fissaggio delle lastre di cartongesso) e la posa del pavimento.

I profili in alluminio presentano una struttura a tripla camera che ne garantisce la robustezza strutturale. L’unione di questi è facile e precisa, grazie all’utilizzo di appositi giunti che rendono possibile l’installazione del battiscopa anche in corrispondenza di gradini e scale.


La superficie a filo, senza sporgenze, che si crea a installazione completata porta un duplice vantaggio: i mobili possono poggiare direttamente alla parete, e il risultato finale sarà sempre coerente e armonico in presenza di aperture e porte filo muro.

Il battiscopa filo muro può anche essere predisposto per l’illuminazione e fungere da segnapasso. Per ottenere questo risultato è sufficiente fresare la parte posteriore del battiscopa e posizionare dei nastri led sul profilo in alluminio.

Variante 47 mm, compatibile con i prodotti della linea Eclisse Shodō Collection

 

Il profilo per battiscopa filo muro è attualmente disponibile nelle varianti con altezza 60 millimetri (spazio utile 58 millimetri), compatibile con i prodotti della linea Eclisse Syntesis, e con altezza 47 millimetri (spazio utile 45 millimetri), compatibile con i prodotti della linea Eclisse Shodō.

Battiscopa filo muro retroilluminato, versione 60 mm, compatibile con i controtelai Eclisse Syntesis Collection




Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: