DI GMP I NUOVI ARCHIVI DI STATO DELLA BAVIERA

19/11/2019

DI GMP I NUOVI ARCHIVI DI STATO DELLA BAVIERA
Render del progetto degli Archivi di Stato della Baviera a Kitzingen vinto da GMP (credits Gmp)

Il progetto della nuova sede degli Archivi di Stato della Baviera a Kitzingen, cittadina sul fiume Meno tra Würtzburg e Norimberga, verrà realizzato dallo studio di progettazione internazionale GMP di von Gerkan, Marg e Partners.

Lo studio di Amburgo, che ha collaborato con lo studio di progettazione paesaggistica Capatti Staubach, si è infatti aggiudicato il concorso di progettazione del nuovo edificio, superando la concorrenza di altre 80 proposte, scese a 25 dopo la preselezione.

I nuovi Archivi di Stato metteranno a disposizione i propri spazi sia per le ricerche di carattere scientifico sia per le esigenze degli abitanti di Kitzingen. Il bando del concorso di progettazione prevedeva un progetto complessivo, che considerasse anche il territorio circostante e la vicinanza al centro cittadino.

L’edificio sarà collocato in una posizione del terreno sopraelevata rispetto al centro abitato, con vista sulla vicina valle.

Render del progetto degli Archivi di Stato della Baviera (credits Gmp)

 

Il progetto prevede tre differenti volumi, due volumi dei quali, a base quadrata, per accogliere gli archivi storici, mentre il terzo, orizzontale a forma di padiglione, avrà il compito di collegarli.

Le vetrate continue degli ingressi e del primo piano permettono al nuovo edificio di dialogare con il contesto esterno, mentre le facciate degli spazi destinati ad archivio – tutte in arenaria rosso-crema chiaro – non avranno aperture esterne.

Gli spazi pubblici sono collocati al piano terra, tra cui una sala eventi e una sala lettura. Gli uffici sono invece previsti al secondo piano e sono illuminati dalla luce naturale attraverso le finestre a nastro. Sempre al secondo piano sono collocati gli archivi.

È anche prevista la realizzazione di una terrazza panoramica dalla quale, tramite una scala aperta, si potrà raggiungere il parco urbano sottostante.

Il progetto paesaggistico di Capatti Staubach tiene conto del dislivello esistente e prevede una serie di percorsi che permetteranno di raggiungere il nuovo complesso direttamente dal fiume.

Planimetria del progetto (credits Gmp)


Sezione trasversale del progetto (credits Gmp)

 

Archivi di Stato della Baviera

Committente Dipartimento di Würzburg

Località Kitzingen

Progetto GMP di von Gerkan, Marg e Partners (Meinhard von Gerkan e Nikolaus Goetze con Dirk Heller)

Capo progetto Karen Schroeder

Progettazione paesaggistica Capatti Staubach Landschaftsarchitekten

Superficie lorda 12.300 mq

Concorso 2019 – Primo premio



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: