HINES ACQUISISCE LA TORRE VELASCA

20/01/2020

HINES ACQUISISCE LA TORRE VELASCA

Hines, operatore globale del real estate, ha siglato con Unipol il preliminare di acquisto della Torre Velasca, l’edificio di 106 metri di altezza – uno in meno del Duomo di Milano, come volevano i regolamenti comunali dell’epoca – capolavoro dei BBPR nel centro di Milano.

L’operazione ha un valore di circa 200 milioni di euro, 50 dei quali stimati per la totale riqualificazione dell’immobile – dal 2011 tutelato da un vincolo della Soprintendenza alle Belle Arti – che conserverà l’attuale destinazione a uso misto, prevalentemente a uffici, con residenze di qualità ai piani alti.

«Torre Velasca è un edificio storico, un punto di riferimento immediatamente riconoscibile a tutti i residenti e visitatori di Milano – spiega Mario Abbadessa, a capo di Hines Italia – Questa acquisizione ci offre l’opportunità di dare nuova vita alla configurazione e agli interni ormai obsoleti, trasformando la Torre in uno spazio di lavoro contemporaneo». 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: