I FINALISTI DEL GRAND PRIX CASALGRANDE PADANA

15/04/2019

I FINALISTI DEL GRAND PRIX CASALGRANDE PADANA
La giuria del premio Grand Prix Casalgrande Padana 2015-2018

L’appuntamento per la premiazione del Gran Prix Casalgrande Padana è per il 24 maggio prossimo a Roma, quando alla Casa dell’Architettura verranno annunciati i nomi dei vincitori dell’undicesima edizione 2015-2018 del premio ideato dall’azienda reggiana. La giuria internazionale, presieduta da Franco Manfredini, ha concluso i lavori di selezione e stilato l’elenco dei finalisti, a partire dalle 130 candidature pervenute. 

Il premio seleziona le architetture che meglio di altre, dal punto di vista formale e funzionale, hanno interpretato il tema del materiale ceramico come protagonista del progetto.

In ordine alfabetico, l’elenco dei progettisti e dei progetti selezionati.

  • Simone Capozza (piscina a Formello, Roma, Italia),
  • Collettivo Ardea (Casa MM, Lamporecchio, Italia),
  • Josephine Dahl (Eurostop, Halmstad, Svezia),
  • Alfonso Femia e Gianluca Peluffo (complesso didattico Dallara, Varano de’ Melegari, Italia, e I Giardini di Gabriel, Asnier sur Seine, Francia),
  • Birgitta Hjelm-Luontola (LuxLine, Pori, Finlandia), 
  • Arata Isozaki e Andrea Maffei (Torre Allianz, Milano, Italia),
  • Magda Kmita (Riviera Shopping Center, Lipetsk, Russia),
  • Camilla Lapucci (Klab, Prato, Italia),
  • Yoshiki Nishio (Hokkaido University of Science, Hokkaido, Giappone),
  • Noa (Alpin Panorama Hotel Hubertus, Valdaora, Italia),
  • Glòria Papp (E.House, Egerszalók, Ungheria),
  • Jean Baptiste Pietri (La Barquiere, Marsiglia, Francia),
  • Mihaela Rusulet (Vox Tecnology Park, Timisoara, Romania),
  • Erol Tabanca (Ashgabat International Airport, Ashgabat, Turkmenistan),
  • Filippo Taidelli (Humanitas University Campus, Rozzano Milano e Humanitas Congress Center, Pieve Emanuele; Milano),
  • Matteo Thun (JW Marriott Venice Resport & Spa, Venezia, Italia),
  • Andrea Zanarini (Centrale di Cogenerazione Cogen, Bologna, Italia).

Quattro le categorie previste dal premio: centri commerciali; edilizia pubblica e dei servizi, edilizia industriale; edilizia residenziale; rivestimenti di facciata, pavimentazioni esterne, piscine e spa.

Alla premiazione parteciperà Paolo Portoghesi, che nell’occasione presenterà l’intervento di restauro di Casa Baldi, una delle più significative opere dell’architettura italiana del Dopoguerra, destinata a ospitare il terzo Creative Centre del sistema Casalgrande Padana a servizio della creatività, della cultura e del progetto.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: