I MAESTRI DEL PAESAGGIO, PIET OUDOLF A BERGAMO

06/09/2018

I MAESTRI DEL PAESAGGIO, PIET OUDOLF A BERGAMO

Inizia oggi e proseguirà fino al 23 settembre a Bergamo l’ottava edizione de I maestri del Paesaggio, la manifestazione diffusa organizzata da Arketipos e Comune di Bergamo che promuove la natura e la bellezza con mostre, workshop, conferenze e spettacoli.

Al centro della manifestazione la Piazza Vecchia di Bergamo alta, quest’anno trasformata con 11.000 piante in ‘Green Square’ dal paesaggista olandese Piet Oudolf, che parla così del suo allestimento: «Green Square 2018 è una struttura complessa che piante perenni e graminacee, fiori e foglie, fanno apparire molto naturale. Un’installazione spettacolare che enfatizza l’organizzazione del disegno. Amo i blu e i viola, che risalto con tinte arancio e drammatizzo con il rosso».

L’edizione di quest’anno si sviluppa seguendo un unico tema: Plant Landscape, un approfondimento sul ruolo fondamentale che svolgono i miliardi di piante presenti sul pianeta a favore del clima, del suolo e contro l´inquinamento e sul ruolo dei plant designer, promotori di progetti consapevoli per giardini, vivai, paesaggi urbani e architetture verdi.

illustrazione di © Cinzia Ester Invernizzi


Come sempre, a conclusione dell’evento, venerdì 21 e sabato 22 settembre presso lo storico Teatro Sociale di Bergamo si svolgerà l’International meeting of the landscape and garden: due giorni di incontri, racconti, confronti tra importanti esponenti internazionali del paesaggio. I protagonisti di questa edizione –Piet Oudolf (Paesi Bassi), Thomas Rainer (Stati Uniti), Nigel Dunnet (Regno Unito), Filippo Pizzoni (Italia),Atelier Le Balto (Germania), Louis Benech (Francia), Sandra Piesik (Regno Unito), Bjarke Ingels (Danimarca), Katrina Knauf (Paesi Bassi), Sarah Eberle (Regno Unito) – illustreranno la propria filosofia progettuale con una formula che alterna lecture, talk e testimonianze video. 

Tra i temi di stretta attualità che saranno affrontati, la relazione tra paesaggio e ambiente costruito, un dialogo in costante evoluzione; ai più importanti plant designer al mondo sono stati così affiancati, per la prima volta, due architetti internazionali quali Bjarke Ingels eKatrina Knauf (di Mvrdv). 

Oltre alle testimonianze dirette è prevista la proiezione di Five Seasons The Gardens, film dedicato al lavoro di Oudolf, presentato dal regista Thomas Piper. 


Piet Oudolf


 foto © Wilco van Dijen, Terra Lannoo Publishers

 

Tra i più importanti paesaggisti al mondo, riconosciuto a livello internazionale – tra i suoi lavori il Lurie Gardendel Millennial Park a Chicago (con GGN-Gustafson Guthrie Nichol Landscape Architects), la High Linedi New York (con Dsr-Diller Scofidio+Renfro) e l’Hortus Conclusus con Peter Zumthor alla Serpentine Gallery del 2011 – come il maestro del plant design, Piet Oudolf è uno dei protagonisti del movimento New Perennial, che predilige nel giardinaggio l’utilizzo di fiori ed erbe perenni.

I suoi paesaggi, sapientemente composti, celebrano l’estetica spontanea del mondo vegetale e invitano il visitatore a fermarsi, osservare, riflettere. Profondo conoscitore del comportamento delle piante, Oudolf progetta paesaggi accostando diverse specie di piante, valorizzandone le specifiche metamorfosi in ogni periodo dellanno, anche prima e dopo la fioritura.


 

   

Piet Oudolf ha realizzato la Green Square 2018 in collaborazione con Maurizio Quargnale (light designer), Diego Ardizzone (engineering assistance), Lucia Nusiner (coordination).

Fornitori dell’allestimento: Italtrans, SafitexTurf, Pedrali, Società Paganoni Legnami, Platek, Viganò Pavitex, Colman Luca, Vivaio ValfreddaStone City, Cooperativa della Comunità, Giardini Arioldi, Società Agricola Florovivaistica Locatelli Franco e figli, Verde Idea,Yamme Web&App, Securmatica, Allgraf, architetto Carlo Nozza, MMC srl, Teloni Bergamo, Arca. 


Le aziende che espongono a I Maestri del Paesaggio

  • Bianchi – Passaggio di Torre di Adalberto
  • Casanova Interior Designers – Portico di piazza della Cittadella
  • Catellani&Smith – Giardino Condominio Tresoldi
  • Il Legno dalla Natura alle Cose – sala delle Capriate Piazza Vecchia
  • OBI – piazza Mascheroni
  • Pedrali, Coating System, Stone City, Cooperativa della Comunità, Giardini Arioldi, Verde Idea, La Marianna – Lavatoio via Mario Lupo
  • Vibia – Gombithotel
  • Zenucchi con Kettal – Portico della Biblioteca Angelo Mai 





Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: