I VINCITORI DEL COSENTINO DESIGN CHALLENGE

29/06/2016

I VINCITORI DEL COSENTINO DESIGN CHALLENGE
Luis Miguel Sánchez, premio della sezione architettura con Scalarte

Nato 10 anni fa per promuovere i migliori talenti tra gli studenti di architettura e design, al Cosentino Design Challenge di cui sono appena stati annunciati i vincitori hanno partecipato 353 progetti provenienti sia dalle 20 scuole internazionali partner del Premio sia da altre scuole di design e architettura di tutto il mondo.

Il Cosentino Design Challenge è articolato in due sezioni. I premi della sezione “architettura” (tema “Cosentino e lo sport”) sono stati vinti da tre studenti della Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid:

Luis Miguel Sánchez con Scalarte, che prefigura una nuova struttura, finalmente bella, per arrampicate sportive realizzata con lastre Dekton alleggerite da trafori laser ad arabeschi;

Il progetto Scalarte di Luis Miguel Sánchez, Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid

 

María Rodríguez con Dancing Prism, idea di guscio coreografico per teatri di danza realizzato con lastre perforate di Dekton attraverso le quali la luce filtra a formare un firmamento artificiale; 

Arturo Garrido con Waterock, che immagina di ricostruire un ambiente naturale per il rafting a partire dai blocchi grezzi di pietra delle cave di Cosentino

Il progetto Waterock di Arturo Garrido, Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid

 

Per la sezione design (Il tema assegnato richiedeva di lavorare sugli “elementi commerciali”, sfruttando diverse tipologie di superfici) sono stati invece premiati:

Hugo García (Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid per Una galaxia de colores

Hugo García (Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid, Una galaxia de colores


Javier Jauhari del Lasalle College of the Arts di Singapore con Diffuse

e Glade di Verónica Gómez, della Escuela Superior de Diseño di Madrid.

 

Numerose le menzioni d’onore. 

Erano partner del Cosentino Design Challenge 10 le seguenti scuole:

 Spagna:

Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Madrid, Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Barcelona, Escuela Artediez de Madrid, Escuela Técnica Superior de Arquitectura de la Universidad de Navarra, Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Sevilla, Escuela de Arte de Almería, Escuela de Arte Superior de Diseño de Alicante, CEU–Universidad San Pablo de Madrid, Universidad Rey Juan Carlos de Madrid, Escuela de Arte de Zaragoza, EAAI Diseño & Arte de Granada and Escuela Técnica Superior Arquitectura de Zaragoza UNIZAR.

 Italia: Istituto Europeo di Design Milano.

 Francia: École Supérieure des Arts Modernes.

 Portogallo: Universidad Tecnica Lisboa.

 Svezia: Lulea Tekniska Universität, Lulea.

 Stati Uniti: American Society of Interior Designers.

 Messico: Universidad Marista, Mérida.

 Australia: University of Technology Sydney.

 Singapore: Lasalle College of the Arts.

La giuria del Cosentino Design Challenge era composta da rappresentanti delle scuole e delle università partner di questa decima edizione. Anche l’architetto di Granada, Juan Domingo Santos, é stato chiamato a far parte della giuria assieme a Santiago Alfonso, Direttore Marketing e Comunicazione del Gruppo Cosentino.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 - 2 -3 -