IL 44° CONCORRIMI A SAN DONATO MILANESE

19/11/2019

IL 44° CONCORRIMI A SAN DONATO MILANESE
La piazza della Pieve di San Donato Milanese

Il comune di San Donato Milanese bandisce un concorso di progettazione internazionale per la riqualificazione e l’apertura a nuove funzioni della piazza della Pieve.

Il bando è pubblicato sulla piattaforma web e bando tipo #concorrimi dell’Ordine degli architetti di Milano.

Obiettivo del concorso è la parziale rifunzionalizzazione della piazza della Pieve, che, secondo gli obiettivi dell’amministrazione comunale, dovrà ospitare il mercato rionale settimanale (95 posteggi, con relativi sottoservizi).

La spesa massima è fissata in 900mila euro (iva inclusa) e l’importo delle opere è fissato in 700mila euro (iva esclusa).

L’altro ambito d’intervento previsto dal bando è relativo all’indicazione ideativa di nuove modalità di fruizione e connessione territoriale della piazza, per riportarla al centro della città, restituendo agli abitanti un luogo di vita, incontro e socialità.

In coerenza con le linee guida della variante al Pgt comunale, il bando mira a migliorare la qualità dello spazio pubblico e a valorizzarlo, facendone il punto di riferimento della coesione sociale, potenziandone il sistema delle aree verdi, sportive e culturali.

Questa visione è il frutto di un percorso partecipativo che ha coinvolto i portatori di interesse che gravitano attorno all’area di intervento: dalla parrocchia alla associazioni professionali da quelle imprenditoriali alle sociali.

Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è il 24 gennaio 2020.

Al vincitore spetterà un premio di 6.000 euro, al secondo di 2.000, al terzo di 1.000. Al quarto e al quinto classificati sarà corrisposto un rimborso spese di 500 euro.

Le informazioni relative al bando e alla documentazione al link https://tinyurl.com/ujmj43l



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: