Il manto impermeabile che migliora nel tempo

17/12/2012

Il manto impermeabile che migliora nel tempo

La membrana vegetale impermeabile Derbipure di Derbigum è stata sottoposta a test di laboratorio per valutare le prestazioni del manto nel lungo periodo e gli effetti dell’invecchiamento causato dalla continua esposizione ai raggi solari. La valutazione è stata effettuata dai laboratori di analisi olandesi SGS Intron, che hanno esaminato i campioni della membrana per un periodo di riferimento di diversi mesi - da settembre 2011 a marzo 2012 - sottoponendoli alla prova EN13416, che valuta le prestazioni delle membrane impermeabilizzanti prima e dopo l’invecchiamento simulato. Il test ha considerato due parametri principali: la flessibilità a freddo della membrana e la resistenza al peeling delle giunzioni, cioè quanta forza possono sopportare le giunzioni fra telo e telo prima di cedere. Confrontando i risultati dei test effettuati su Derbipure con le prestazioni della membrana bituminosa Derbigum SP FR (posata ormai da quarant’anni) si evince che le prestazioni di Derbipure sono addirittura superiori rispetto alla tradizionale membrana bituminosa.

Derbipure ha inoltre ottenuto la certificazione Cradle to Cradle rilasciata dall’EPEA, Environmental Protection and Encouragement Agency e l’attestazione ICEA per i prodotti e i materiali per la bioedilizia rilasciata dall’Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale. 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -