IL PAESAGGIO ABITATO DI ALDO CIBIC

02/06/2014

IL PAESAGGIO ABITATO DI ALDO CIBIC

Mercoledì 11 giugno alle 10:30 l’architetto Aldo Cibic terrà una conferenza al Politecnico di Milano dal titolo Paesaggio abitato: riflessioni progettuali tra socialità e natura.

La conferenza è un seminario tecnico-scientifico a cura del Prof Carlo Ezechieli all´interno del Laboratorio di Progettazione della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano dei Prof. Marco Bozzola, Carlo Ezechieli e Renzo Rosso, con Simone Corno, Valentina Grittini, Carlotta Lamera, Paolo Pirovano, Riccardo Riva, Flor N. Santacruz Motte.

Fin dal 1980 e dall’avventura del Gruppo Memphis il nome di Aldo Cibic si è affermato come una delle figure più interessanti e innovative del design e dell’architettura internazionale. La sua ricerca si è indirizzata a cogliere l’evoluzione delle condizioni in cui la stessa architettura si sviluppa fino a concretizzarsi in progetti come “Microrealities” del 2004 e il recente “Rethinking happiness”, entrambi per la Biennale di Venezia.

 

Partendo da un profondo ripensamento degli schemi di vita attuali, il lavoro di Cibic si concentra ormai da molti anni su temi come l‘ecologia, il paesaggio rurale, l’equilibrio tra città e campagna e il ripensare l‘architettura e l’abitare attraverso progetti dove il paesaggio diventa una componente fondamentale.

Nella sua lezione Aldo Cibic presenterà la sua visione dell´architettura toccando temi fondamentali, dal paesaggio alla società all’ecologia, e presentando progetti inediti.

Quando mercoledì 11 giugno 2014, ore 10:30

Dove Politecnico di Milano, aula N2.3, Piazza Leonardo da Vinci 32, Milano



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: