IL SEGNO DI ZAHA HADID SULLE AFFISSIONI STRADALI

21/10/2018

IL SEGNO DI ZAHA HADID SULLE AFFISSIONI STRADALI
The Kensington, il nuovo mezzo per le affissioni disegnato da Zaha Hadid Design per JCDecaux (foto courtesy JCDecaux)

Un doppio nastro in acciaio inossidabile che avvolge un enorme schermo digitale curvo: è The Kensington, il primo mezzo di affissioni stradali progettato da Zaha Hadid Design collocato su West Cromwell Road a Londra, in un’area oggetto di un recente rimboschimento.

Il progetto è stato commissionato da JCDecaux, la prima concessionaria al mondo di affissioni esterne – la out-of-home advertising – che da anni progetta e sviluppa strumenti e servizi gratuiti per le città in cui opera, dalle pensiline delle fermate dei mezzi pubblici agli hotspot wi-fi. È la stessa società che nel 2003 ha introdotto, fornendone gratuitamente alle municipalità l’infrastruttura – biciclette, parcheggi, sistema digitale di gestione – il bike sharing oggi diffuso in più di 700 città nel mondo (da 10 anni a Milano con il nome di ‘bikemi’).

Il billboard di Zaha Hadid Design è lungo 30 metri e alto 9 (foto ©ZHD e JCDecaux - Luke Hayes)

 

«Avvolgendo lo schermo pubblicitario il nastro d’acciaio si torce, definendo così un profilo che varia secondo i punti di vista – spiega Melodie Leung, senior associate dello studio Zaha Hadid Design – e sarà interessante osservare come risponderanno le aziende che fanno pubblicità a questa di ‘tela’ digitale. Di fatto, trasformando il classico billboard in una forma di arte pubblica, la collaborazione con JCDecaux apre nuove possibilità per le piattaforme di comunicazione».

L´installazione assume aspetti diversi secondo il punto di osservazione (foto XHD - JCDecaux - Luke Hayes)

 

La cornice in acciaio di The Kensington, che integra anche un’illuminazione a Led che migliora la visibilità per i pedoni, misura 30 metri per 9 e avvolge uno schermo digitale ad alta risoluzione – ogni pixel misura 8 mm – di 26 metri per 6.

I primi clienti del nuovo mezzo sono Audi, che lo usa per reclamizzare il modello Q8, e Coty, che promuove il brand CK Women.

 

The Kensington digital billboard 


Concept e progetto architettonico Zaha Hadid Design Team

Design:Zaha Hadid con Patrik Schumacher;
Project Director: Melodie Leung;
 Project Architect: Carine Posner;
 Project Team: Evgeniya Yatsyuk, Ovidiu Mihutescu, Natassa Lianou, Saman Dadgostar

 

Project Management

Project Manager: JCDecaux;
 Contract Administration + Quantity Surveyor: Lavingtons

 

Progetto strutturale: Buro Happold Engineering

impianti: Hoare Lea

Illuminotecnico: Buro Happold Engineering


Progetto del paesaggio: MRG Studio
 Principal Designer: Orsa Projects

 

Impresa di costruzioni generale: Knights Brown Construction

Acciaio CIG Architecture

Granito S McConnell and Sons

Lavori specialistici in muratura Grangewood and European Building Materials


Schermo digitale Daktronics

 

Investimento 2,1 milioni di sterline



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: