IL SERRAMENTO RADIANTE

10/04/2015

IL SERRAMENTO RADIANTE

Eternity Top Radiante di AlpiLegno è l’esclusivo serramento di ultima generazione dotato di pannelli radianti che consente di riscaldare gli ambienti abitativi garantendo il comfort domestico e una diminuzione dei consumi energetici.

I pannelli radianti a finestra, completamente trasparenti, appaiono del tutto simili a normali vetri a doppia camera e sono alimentati elettricamente per diffondere in maniera uniforme il calore all’interno dell’ambiente, divenendo fonte di riscaldamento primaria del locale o integrazione di un impianto di riscaldamento già esistente proprio nei punti di massima dispersione termica.

La soluzione ideata da Alpilegno consente dunque di riscaldare le vetrate del perimetro dell’edificio mantenendo la temperatura della lastra interna pressoché identica alla temperatura interna del locale (funzione Comfort). In questo modo si crea una barriera calda che, con bassissimi consumi elettrici (circa 50-100 W/mq di vetro) evita il fenomeno del trasferimento di calore tra interno ed esterno. L’utilizzo di speciali vetri tecnologici riduce al minimo le perdite di calore prodotto verso l’esterno ottenendo rendimenti prossimi al 100%. Inoltre, con una semplice regolazione (WG–ECS) è possibile aumentare la potenza d’irraggiamento infrarosso delle vetrate per riscaldare in maniera veloce e salutare l’intero ambiente. Anche non alimentato, il vetro si comporta come una vetrata a isolamento termico rinforzato di ultima generazione con valore U che può raggiungere anche 0,7 W/m2 K a fronte di 2,9 W/m2 K per una vetrata isolante normale. Le vetrate riscaldate Cristal Plus possono essere attivate in funzione comfort a bassissimo consumo.

Eternity Top ha un design rigoroso e lineare: il telaio scompare nella battuta del muro per garantire la massima luminosità all’interno degli ambienti e il profilo anta è realizzato in materiale speciale che consente un elevato isolamento termico. Il profilo è composto da un telaio fisso in legno (da 62 mm) con rivestimento esterno in profilati di alluminio, fissato alla parte lignea tramite clips di supporto in materiale plastico (spessore totale 77 mm) e da un telaio mobile in legno lamellare di abete certificato PEFC (da 72 mm) con rivestimento esterno in profilati di alluminio o poliammide (da 23 mm).

Il profilo esterno del telaio fisso in alluminio è realizzato in lega EN AW6060 T5, verniciato secondo regolamento Qualicoat o con trattamento di ossidazione anodica in classe 15 secondo specifiche del marchio EURA EWAA QUALONOS. I due materiali distanziano 5 mm al fine di eliminare la eventuale condensa e garantire la perfetta aerazione della zona di accoppiamento e consentendo una dilatazione libera da tensioni.

La verniciatura della parte in legno, realizzata con prodotti Remmers e secondo l’innovativo sistema di verniciatura Remmers Long Protection®, offre una garanzia di 10 anni sulla durata del film di verniciatura nelle condizioni di massima esposizione. Le tre guarnizioni presenti tra profilo telaio e profilo battente sono realizzate in gomma EPDM bimescolare con durezze differenziate per una migliore tenuta termo-acustica.

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: