Interni d´autore

23/05/2014

Interni d´autore

Nasce a Torino il primo progetto d´interior design firmato Pininfarina. Si tratta degli appartamenti Lagrange12, frutto della riconversione di un edificio ottocentesco e della collaborazione tra lo storico gruppo torinese e Building, realtà specializzata in interventi di riqualificazione. 

Situato in una posizione strategica tra le vie Lagrange e Giolitti, a ridosso di Piazza San Carlo, l’edificio Lagrange12 presenta un impianto neoclassico su una preesistente struttura seicentesca, con particolari inconsueti dovuti a interventi di ristrutturazione interna compiuti nella seconda metà del Novecento, tra cui una copertura piana con vista panoramica a 360° sui tetti di Torino e i dintorni, dalla Basilica di Superga alla Mole fino ai nuovi grattacieli di Renzo Piano e Massimiliano Fuksas. 

I lavori di ristrutturazione, il cui termine è previsto entro la fine del 2015, interessano un’area di 3500 mq su sei piani fuori terra più due interrati. Il progetto prevede la creazione di un attico, di una boutique su due piani e di sette appartamenti. Gli interni saranno caratterizzati dalla fusione tra le preesistenze storiche restaurate e lo stile contemporaneo e funzionale firmato Pininfarina – si tratta del primo progetto di interior design in Italia del gruppo, già autore all’estero di progetti per residenze di lusso e complessi immobiliari a Miami e Singapore.

Avviato a fine marzo, il cantiere torinese è stato concepito per ridurre il più possibile l’impatto sulla vita quotidiana delle vie di affaccio e trasformarsi in una galleria d’arte a cielo aperto. Le palizzate lungo il perimetro del cantieri infatti ospiteranno dodici pannelli dipinti da giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Torino. Focalizzate sul tema ‘Creatività, bene comune’, le opere resteranno visibili per circa un anno fino allo smantellamento della palizzata, per poi essere venduti in un’asta di beneficenza.

 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: