ITALSERRAMENTI PRESENTA GHOST

26/03/2017

ITALSERRAMENTI PRESENTA GHOST

Funzione della finestra è quella di lasciar entrare la maggiore quantità possibile di luce e tenere fuori il freddo e il rumore.

Con Ghost di Italserramenti il profilo battente in legno diventa invisibile, coperto dalla cornice serigrafata bianca del vetro, e rimane solo una lastra aerea e trasparente che esce dalla parete senza interferire con l’estetica del contesto.

Il battente del serramento Ghost è ottenuto infatti unicamente da due facciate di vetro basso emissivo con cerniere a scomparsa di serie e maniglia applicata direttamente alla lastra di vetro interna. L’utilizzo dell’incollaggio strutturale del vetro con colle particolari garantisce solidità e performance elevate.

 

Ghost può essere posato a un telaio murato (Ghost Luce rasomuro) o a un controtelaio nascosto nella parete.

Il risultato è una finestra dalle linee minimali e prestazioni importanti, con una trasmittanza termica Uw fino a 1,1 W/m2K. La finestra a due ante con sezione da 68 mm è in Classe 4 per la permeabilità all’aria, Classe E1500 per la tenuta all’acqua e Classe C5 per la resistenza al vento.

Ghost è disponibile anche per realizzare alzanti scorrevoli ad angolo col risultato di garantire all’abitazione una visione del tutto nuova e con una profondità assoluta.

Il vetro interno ed esterno è disponibile con serigrafatura in vari colori RAL, il distanziatore dei vetri isolanti può essere a bordo caldo o in alluminio, il vetro è basso emissivo antiacustico a doppia camera con gas Argon.

Va segnalata la non presenza della cornice fermavetro, mentre una guarnizione acustica è posizionata sull’anta mobile.

 


Italserramenti

Con le radici nel mondo del legno e una tendenza all’innovazione che in pochi anni ha condotto l’azienda alla produzione di serramenti in legno-alluminio, legno-vetro e tutto vetro, Italserramenti oggi è una delle cinque maggiori aziende produttrici di serramenti in legno in Italia e guarda al mondo.

La produzione del serramento in Italserramenti è il risultato della combinazione di capacità gestionale, ingegneristica e manuale di tutto il team con la qualità e la capacità produttiva degli impianti. La produzione (15.000 serramenti all’anno) è realizzata completamente in-house, dalla troncatura del legno fino alla sua verniciatura, in uno stabilimento di 7.500 mq di superficie. Anche la vetrazione nei serramenti in legno è eseguita internamente con impianti specifici che assicurano un corretto posizionamento del vetro e una perfetta siliconatura eseguita con robot. 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: