Koki Tanaka Artista dell´Anno 2015

07/07/2014

Koki Tanaka Artista dell´Anno 2015
Koki Tanaka, Precarious Tasks #9, 24hrs Gathering, 2014 (foto © courtesy dell´artista, Vitamin Creative Space, Guangzhou e Aoyama Meguro, Tokyo)

Per il suo approccio innovativo e la capacità di unire creatività e indagine sociale, l’artista giapponese Koki Tanaka ha vinto il premio Artist of the Year 2015 istituito da Deutsche Bank. 

Nato nel 1975 a Tochigi, in Giappone, Koki Tanaka vive e lavora a Los Angeles. Nel 2013 ha rappresentato il suo Paese alla 55esima Biennale di Venezia e i suoi lavori sono esposti in mostre collettive alla London ICA (fino al 7 settembre 2014) e al Van Abbemuseum di Eindhoven (fino al 12 ottobre 2014). La sua prima grande mostra personale sarà ospitata nel 2015 presso la Deutsche Bank Kunsthalle a Berlino.

Koki Tanaka, A Behavioral Statement (or an Unconscious Protest), 2013, video-performance (© courtesy dell´artista, Vitamin Creative Space, Guangzhou e Aoyama Meguro, Tokyo)

 “Koki Tanaka ci costringe a vedere le cose di tutti i giorni con occhi nuovi. Rappresenta una nuova generazione di artisti che sono in grado di connettere le loro posizioni estetiche alle problematiche sociali. Ciò corrisponde perfettamente all´impegno di Deutsche Bank per l´arte”, ha dichiarato Stefan Krause, presidente del Global Art Advisory Council di Deutsche Bank.

"Koki Tanaka è tra i più incisivi promotori di azioni collettive. Incoraggia la condivisione e la produzione di un senso comune di cooperazione e di creatività tra i partecipanti. Il suo lavoro rappresenta un approccio innovativo nel tentativo di esplorare le problematiche legate alla costruzione di una società", spiega Hou Hanru, direttore artistico del MAXXI di Roma e membro del Global Art Advisory Council, che ogni anno nomina il Deutsche Bank’s Artist of the Year.

Koki Tanaka fotografato durante una performance (foto di Tomo Saito, © courtesy dell´artista, Vitamin Creative Space, Guangzhou e Aoyama Meguro, Tokyo)

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: