LA LISTA DEI DESIDERI SBARCA IN GERMANIA

09/03/2015

LA LISTA DEI DESIDERI SBARCA IN GERMANIA
Paul Smith e Nathalie de Leval, Paul´s Shed, capanno da giardino (foto ©AHEC/Petr Krejci)

Dal 5 all’8 maggio 2015 l’AHEC-American Hardwood Export Council ospita presso il suo stand alla fiera Interzum di Colonia le opere di The Wish List, il progetto di design nato dalla collaborazione fra l’AHEC Hardwood Export Council, il brand di produzione di mobili su misura Benchmark Furniture e alcuni grandi nomi del design come Terence Conrad, Richard Rogers, Norman Foster, Zaha Hadid e Paul Smith nelle vesti di committenti di giovani designer emergenti che non solo hanno sviluppato i progetti, ma li hanno poi realizzati con l’aiuto degli esperti falegnami della Benchmark utilizzando unicamente legno di latifoglie americane.

Alex de Rijke e Barnby & Day, Table Turned, tavolo (foto ©AHEC/Petr Krejci)

Esposto presso il Victoria & Albert Museum durante il London Design Festival 2014, il progetto The Wish List ha tenuto conto del calcolo dell’impatto ambientale di ogni creazione eseguito usando i dati della ricerca dell’AHEC sul Life Cycle Assessment (LCA). Sulla base dell’intero ciclo di vita “dalla culla alla tomba”, l’impronta di carbonio di tutti i prodotti della Wish List è di solo 0,61 tonnellate equivalenti di CO2, un valore inferiore rispetto all’impronta di carbonio di una persona che compie un volo di andata e ritorno da Londra a New York. Inoltre, sono stati impiegati solo 2 secondi per rimpiazzare gli alberi nella foresta che ha generato i 13 mc di legno di latifoglie americane usato per produrre i pezzi della Wish List. I risultati dettagliati dell’impatto ambientale di ogni pezzo sono disponibili su www.wishlistldf.info.

 

Norman Foster e Norie Matsumoto, Tulipifera Sharpeners, temperamatite (foto ©AHEC/Petr Krejci)

La presenza a Interzum rappresenta il debutto di The Wish List in Germania, come afferma David Venables, direttore europeo dell’AHEC: Abbiamo preso la decisione di mostrare The Wish List in questa importante vetrina commerciale internazionale per dimostrare alle industrie del legno che cos’è il marketing creativo dell’AHEC e come può ispirare la comunità dei designer ad usare più legno di latifoglie

Un gruppo di collaboratori dell’AHEC sarà presente per rispondere alle domande sui temi che riguardano le latifoglie americane, come l’ottemperanza alla legge EUTR, la ricerca sull’analisi del ciclo di vita (LCA), le potenzialità del legno di latifoglia termicamente modificato e delle applicazioni strutturali del legno di latifoglia, la classificazione dei segati secondo la normativa NHLA, e il profilo ambientale del legno di latifoglie americane recentemente elaborato.

 

Terence Conran e Sebastian Cox, Getting away from it all, postazione di lavoro (foto ©AHEC/Petr Krejci)

 

 

Zaha Hadid e Gareth Neal, Ves-el, vasellame (foto ©AHEC/Petr Krejci)

 

  

Richard e Ab Rogers e Xenia Moseley, The ladder that likes the wall, scala (foto ©AHEC/Petr Krejci)



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -