La luce secondo Ingo Maurer

15/04/2014

La luce secondo Ingo Maurer

Un ambiente-atelier con tavoli, oggetti luminosi, grandi tele e stampe fotografiche: è il Laboratorio di Ingo Maurer esposto presso lo Spazio Krizia durante la Milano Design Week. Tra le nuove creazioni del designer tedesco spicca la collezione di lampade The Humblies-Beyond Design: una sottile struttura metallica cubica che funge da conduttore e sostiene una serie di fogli di carta dorati animati da riflessi di luce.

Design ridotto al minimo e radicalmente raffinato per la serie Ricchi Poveri, così come le lampade da tavolo o da muro Led Dew drops e Cash+Carry Luxury rappresentano l’anima più essenziale dell’illuminazione LED attraverso una pellicola trasparente in materiale sintetico con luci integrate fissata a un’astina metallica da orientare a piacere. L’ultima sperimentazione di Maurer nel campo dei LED organici è Whisper Wind, lampada ramificata formata da 25 OLED flessibili fissati con magneti a un sostegno metallico, frutto di una collaborazione con Konica Minolta. Infine, la lampada a sospensione Brick, dal design essenziale e multifunzionale con sistema a LED integrato e elementi ruotabili di 360° per orientare la luce dove e come si vuole.

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 - 2 -3 -4 -