La progettazione 3D per il sociale

07/03/2014

La progettazione 3D per il sociale

Autodesk Foundation è la fondazione creata da Autodesk che supporterà e investirà nelle organizzazioni no profit sfruttando le potenzialità offerte dalla progettazione per risolvere alcune delle più importanti sfide mondiali, come il cambiamento climatico e l’accesso all’acqua e alle cure sanitarie. Grazie all’Impact Design Program della fondazione, alcune organizzazioni no profit selezionate attentamente riceveranno dei finanziamenti e, in collaborazione con Autodesk Inc., software e corsi di formazione. 

 “Siamo convinti che la progettazione possa offrire all’umanità un supporto concreto nell’affrontare alcune delle più urgenti, interconnesse e non negoziabili problematiche che affliggono il mondo”, afferma Lynelle Cameron, Presidente e CEO dell’Autodesk Foundation e Autodesk Senior Director of Sustainability. “Vogliamo supportare e velocizzare la rivoluzione guidata dalla progettazione attualmente in corso, investendo in organizzazioni dedite alla progettazione e che utilizzano soluzioni scalabili con un impatto quantificabile”.  

KickStart International, beneficiario della Fondazione, è un esempio di progettazione sociale. La Fondazione ha recentemente invitato quattro dei suoi ingegneri provenienti dal Kenya a San Francisco per una full immersion nei software di progettazione e per partecipare a un workshop sulla fabbricazione. KickStart progetta semplici strumenti per l’irrigazione agricola che aiutano gli agricoltori africani ad avviare attività redditizie e uscire dalla povertà. “Prima di questo corso di formazione, c’è voluto più di un anno e oltre 20 prototipi realizzati a mano per sviluppare un sottoinsieme della nostra pompa dell’acqua. Oggi, grazie agli strumenti Autodesk che ci sono stati messi a disposizione, siamo riusciti a progettare e testare i prototipi della nuova versione della nostra pompa di irrigazione, e a produrla negli impianti Autodesk. Da oggi in poi, potremo risparmiare mesi di lavoro e creare più rapidamente prodotti migliori”, ha spiegato Alan Spybey, direttore e progettista di KickStart.

Tra i primi beneficiari del programma ci sono anche:

  • MASS Design Group, che progetta strutture sanitarie per quelle parti del mondo dove è più necessario. Autodesk Foundation supporta le attività di progettazione di case di accoglienza per donne incinta nelle zone rurali del Malawi, aiutando le future mamme ad avere le cure mediche necessarie durante la gravidanza e un posto sicuro dove partorire.
  • D-Rev, che progetta e sviluppa dispositivi e prodotti per migliorare la salute e il reddito delle persone che vivono con meno di 4 dollari al giorno. Autodesk ha finanziato il test di resistenza del nuovo ReMotion Knee, una protesi articolare poco costosa e semplice da installare, per le persone che vivono nei paesi in via di sviluppo.
  • Il Rural Studio della Auburn University, il cui programma 20K House invita gli studenti a progettare case ad alta efficienza energetica che possono essere costruite con 20.000 dollari. Autodesk ha finanziato la costruzione di uno di questi prototipi abitativi nelle zone rurali dell’Alabama.

 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: