LA TRIENNALE TORNA TRIENNALE

10/11/2014

LA TRIENNALE TORNA TRIENNALE

Si terrà sabato 15 novembre alle ore 10:30 presso la Triennale di Milano la presentazione al pubblico della XXI Triennale International Exhibition 21st Century. Design After Design in programma dal 2 aprile al 12 settembre 2016. Alla conferenza interverranno Andrea Branzi, Luisa Collina, Kenya Hara, Cino Zucchi.

Realizzata grazie al sostegno del BIE, Bureau International es Expositions, la riorganizzazione dell’Esposizione Internazionale rappresenta un evento storico: l’ultima edizione tradizionale della Triennale risale infatti al 1996. La formula che conosciamo oggi, consistente in un’attività continua affiancata dalla costituzione di un Museo del Design, risale invece al 2000, anno della riforma della Triennale da Ente a Fondazione, con la decisione del CDA e del presidente Augusto Morello di impostare la programmazione su tre anni secondo il tema La memoria e il futuro.

La XXI Triennale rappresenta un’eccezione unica al mondo: è infatti  la sola istituzione e manifestazione culturale riconosciuta in via permanente dal BIE fin dalla sua nascita negli anni venti a Monza e la sua organizzazione è stata sostenuta dal Governo, dal Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Camera di Commercio di Monza e Brianza. La cerimonia di riconoscimento da parte del BIE e l’avvio ufficiale del progetto XX1T - per la cui realizzazione si prevede un investimento di 12 milioni di euro – si terranno il prossimo 26 novembre.

L’edizione del 2016 avrà una dimensione “diffusa” e si svolgerà non solo negli spazi della Triennale e del contiguo Parco Sempione, ma anche in altri luoghi urbani, dall’Hangar Bicocca alla Fabbrica del Vapore, dal Campus del Politecnico e dello Iulm alla Villa Reale di Monza e al Museo delle Culture, la cui inaugurazione è prevista per il 2015.

Il comitato scientifico della XXI Triennale è composto da Claudio De Albertis, Presidente della Triennale di Milano; Vicente Gonzalez Loscertales, Segretario Generale del Bureau International des Expositions; Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Presidente della Fondazione Museo del Design; Silvana Annicchiarico, Direttore di Triennale Design Museum; Andrea Cancellato, Direttore Generale della Triennale di Milano; Andrea Branzi, docente di Industrial Design presso il Politecnico di Milano e tra i fondatori di Domus Academy; Elizabeth Diller e Ricardo Scofidio, partner fondatori di Diller Scofidio + Renfro; Luisa Collina, docente di Design presso il Politecnico di Milano; Kenya Hara, grafico e curatore; Stefano Micelli, docente di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia; Pierluigi Nicolin, docente del Politecnico di Milano; Richard Sennett, sociologo, scrittore e docente presso la New York University e la London School of Economics; Cino Zucchi, progettista e docente di Composizione Architettonica e Urbana presso il Politecnico di Milano.

 

 

 

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: 1 -