LE ANTICIPAZIONI DI COTTO D’ESTE

02/09/2018

LE ANTICIPAZIONI DI COTTO D’ESTE
Pavimento della nuova collezione Woodland nella versione Ebony Soft

Cotto d’Este – l’azienda che ha inventato la Kerlite – anticipa le prime due novità che presenterà Cersaie 2018. Si tratta delle collezioni Woodland e Pietra d’Iseo, frutto entrambe di un’approfondita ricerca sui trend del momento.

Come è facile immaginare, Woodland è una famiglia di superfici in grès porcellanato ultrasottile ispirata al legno, riprodotto fedelmente, oltre che nei colori e nelle sfumature, anche – con le nuove presse che conferiscono tridimensionalità alle piastrelle – nei nodi e nelle venature.

Otto le varianti (tra cui Tropical Soft e Ebony Soft, nelle immagini) che Cotto d’Este presenta a Cersaie, nello spessore di 6,5 mm e nei formati 20x120 cm e 30x240 cm (quest’ultimo inedito).

Collezione Woodland di Cotto d´Este, versione Tropical Soft

 

Altra novità sarà Pietra d’Iseo, che riprende il Ceppo di Grè, la pietra grigia dal disegno irregolare che caratterizza il volto storico di Milano. Pietra d’Iseo sarà disponibile nelle versioni 120x260 cm, 120x120cm, 60x120 cm, 60x60 cm, tutti nel nuovo spessore di Kerlite plus 6,5mm e nella versione 75x75 spessorata 20 mm per gli spazi outdoor e le superfici orizzontali più soggette a calpestio.

Cotto d´Este, pavimento in Pietra d´Iseo (dettaglio)

 

Infine non mancheranno le ceramiche che riproducono l’eleganza del marmo pregiato, come i tenui chiaroscuri del Bianco Luce e del Bianco Statuario (collezione Vanity).

Grès porcellanato Bianco Statuario e Bianco Luce della collezione Vanity per i rivestimenti e i pavimenti di questo mock-up

 

Tutte le collezioni Cotto d’Este sono dotate della tecnologia antibatterica Protect, frutto della partnership conMicroban®: un vero scudo antibatterico incorporato nel prodotto ceramico che elimina fino al 99,9% dei batteri dalla superficie.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: