LE HUMAN PROPORTIONS DI IOSA GHINI (10 X 6 X 4)

06/04/2019

LE HUMAN PROPORTIONS DI IOSA GHINI (10 X 6 X 4)

Con un telaio portante metallico realizzato da Manni Green Tech in Cold Formed Steel, acciaio lavorato a freddo caratterizzato da leggerezza, semplicità di montaggio e modularità delle strutture, che fa da cornice ai tamponamenti opachi di Knauf Italia, Human Proportions è l’installazione progettata da Massimo Iosa Ghini per il fuorisalone della #mdw 2019 che vedremo negli spazi esterni dell’Università Statale di Milano in via Festa del Perdono.

Lunga dieci metri, la struttura assume come riferimento le proporzioni del corpo umano e crea l’effetto iniziale del non-finito, legato al tempo e alla distanza e si conclude con la consapevolezza dell’idea, sviluppata da Andrea Palladio nel Teatro Olimpico di Vicenza, di proporzione geometrica inversa rispetto al punto di partenza.

 

Una quinta all’ingresso, realizzata da Corradi, crea un senso di sospensione.

Un sistema di luci iGuzzini definisce il luogo ospitante e stabilisce un rapporto tra l’uomo e l’ambiente. Una sagoma in 3D alta circa 70 cm, posta nella parte terminale dell´installazione, funge da paradigma percettivo. 

 

Contractors Stylcasa SrlIntro Sr lCostruire Leggero,  



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: