LE OPERE DI RODCENKO IN MOSTRA A LUGANO

02/03/2016

LE OPERE DI RODCENKO IN MOSTRA A LUGANO
Costruzione spaziale sospesa No. 9 Cerchio nel cerchio foto Courtesy Galerie Gmurzynska

Fino all’8 maggio 2016 la sede espositiva LAC del MASI di Lugano ospiterà la mostra “Aleksandr Rodčenko”, una raccolta di oltre trecento opere tra fotografie, fotomontaggi, collage, stampe offset e costruzioni spaziali di uno dei maggiori esponenti dell’avanguardia russa e degli artisti più influenti del ventesimo secolo.

Le opere in mostra – che contano anche collaborazioni con altri artisti, letterati e intellettuali come il poeta Vladimir Majakovskij, i registi Sergej Ejzenstein, Dziga Vertov e gli scrittori Osip Brik e Sergej Tret’jakov - sono state selezionate da Ol’ga Sviblova, direttrice della Casa della fotografia di Mosca e curatrice del Padiglione Russo alla Biennale di Venezia del 2007 e del 2009.

Lily Brik. Ritratto per il manifesto Knigi, 1924 foto©A. Rodčenko 

 Danno il via al percorso espositivo le prime opere di fotomontaggi e manifesti - sintesi di diverse correnti artistiche e caratterizzate da una grande efficacia comunicativa – a cui fanno seguito gli scatti fotografici che testimoniano la nuova idea di fotografia - non sostenuta dal desiderio di documentare la realtà in modo distaccato, ma tesa a sottolinearne il carattere emotivo, dinamico e vitale - introdotta dall’artista russo. Scatti diagonali, scorci e punti di ripresa insoliti, dal basso verso l’altro e viceversa, ingrandimenti di dettagli che mettono in luce aspetti della realtà, tipici del “Metodo Rodčenko” caratterizzano le opere qui esposte. La mostra è completata da tre Costruzioni Spaziali, sculture aeree ideate fra il 1920 e il 1921 composte da sagome geometriche (ovali, esagoni e quadrati progressivamente più piccoli) ritagliate da uno stesso foglio di metallo o compensato. 

Radioascoltatore, 1929 foto©A. Rodčenko


ALEKSANDR RODČENKO

Dove: Museo d’arte della Svizzera italiana MASI, sede LAC – Lugano

Quando: 27 febbraio 2016 – 8 maggio 2016

             10.30-18-00 (martedì, mercoledì, domenica) 10.30-20.00 (giovedì, venerdì, sabato)

             Chiuso il lunedì



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: