LE RESIDENZE AD ALTA QUOTA DI CHALET ODLES

04/01/2018

LE RESIDENZE AD ALTA QUOTA DI CHALET ODLES
le residenze Chalet Odles sopra Bressanone

Progettato da Bergmeisterwolf e A-saggio, Chalet Odles è un complesso di cinque appartamenti – classe energetica KlimaHaus A – realizzati da LignoAlp interamente in legno massiccio con il sistema costruttivo Brettstapel a incastro – che non prevede l’uso di colle o chiodi – sulla Plose, la montagna sopra Bressanone.

Obiettivo del progetto l’integrazione nel paesaggio e nella tradizione edile della zona, largamente basata sull’uso del legno delle vicine foreste.

Dettaglio del rivestimento di facciata in tronchi di larice. In copertura uno strato verde di 12 cm

 

Inserite nella pendice della montagna, le unità abitative sono disposte intorno a una corte interna e orientate in modo da assicurare riservatezza e privacy tra un appartamento e l’altro da un lato e viste panoramiche dall’altro.

Le facciate, rivestite in segmenti di tronchi di larice e pietra a spacco per il basamento, creano una speciale armonia tra i volumi edificati e la natura circostante.

Gli interni sono caratterizzati da arredi personalizzati e dettagli architettonici di qualità. Accanto all’ampia sauna e alle sale relax nella parte inferiore dell’edificio, accessibile a tutti i condomini, ogni appartamento dispone di cucina, soggiorno, camere da letto e bagni.

Materiali naturali come loden e lino, oltre alle pareti interne in legno massiccio di larice, assicurano un elevato comfort abitativo.

Uno degli interni, caratterizzati da ampie aperture panoramiche sul paesaggio

 

La struttura in legno portante dell’edificio è costituita da un sistema di elementi prefabbricati in abete e di un nucleo, efficiente dal punto di vista statico, completamente rivestito da travi di legno verticali a incastro.

Il tetto dell’edificio si integra visivamente nel contesto: le grondaie e i paraneve sono in legno di larice, mentre la superficie inclinata è stata inverdita con uno spessore di 12 cm.

Tra gli spazi comuni a servizio dei condomini, la sauna

 

Tutte le componenti in legno sono state progettate, ingegnerizzate e realizzate da LignoAlp, che ha collaborato attivamente con i progettisti per definire le soluzioni più idonee ed efficaci.

La realizzazione delle strutture in legno è stata realizzata in soli 8 mesi.

 

LignoAlp

 

LignoAlp è il marchio registrato con cui opera l’azienda Damiani-Holz&KO Spa nella realizzazione di edifici e coperture in legno su misura.

Punto di forza di LignoAlp è l’ingegnerizzazione del progetto architettonico in tutte le fasi della realizzazione, dai calcoli statici e di fisica edile alla la scelta dei sistemi costruttivi adatti per la trasformazione del progetto architettonico in progetto esecutivo con la creazione dei dati macchina, il taglio con macchine a controllo numerico, la prefabbricazione nei propri stabilimenti e la posa in opera a regola d’arte. Uno dei principi cardine consiste nell’affidare la progettazione e la realizzazione delle costruzioni in legno esclusivamente a professionisti specializzati all’interno dell’azienda.

Progettazione integrata tra tecnici aziendali e progettisti e ricerca di soluzioni individuali e innovative per edifici e tetti in legno fanno parte del concetto base per qualsiasi ambito architettonico, pubblico o privato, rispondendo a richieste di costruzione in tempi brevi e con massima affidabilità.

Al fine di poter portare a termine con successo anche iniziative di notevole entità, LignoAlp punta sul lavoro di squadra e su un aperto e costante scambio di idee all’interno dell’azienda.

L’azienda dispone di due sedi operative a Bressanone (centro taglio) e a Nova Ponente (stabilimento di prefabbricazione); di due uffici tecnici a Bergamo e a Reggio Emilia e sedi in Svizzera e Germania. Si avvale complessivamente di uno staff di 100 collaboratori, di cui 25 tecnici specializzati, tra ingegneri e carpentieri in legno, esperti per la prefabbricazione e posa in opera, e dispone di una rete capillare di consulenti tecnici su tutto il territorio nazionale.

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: