Mac 9

07/10/2009

Mac 9
Un´ala della nuova sede di Zurich, con il geode all´ultimo piano

Una piazza sopraelevata sorretta da un ordine gigante di pilastri affaccia su un sottostante giardino, protetto dai basamenti di quattro corpi di fabbrica intersecantisi ortogonalmente. La soluzione scelta da Scandurrastudio rende la nuova sede di Zurich Assicurazioni a Milano parte integrante del nuovo parco su cui sorge, permeabile a nuovi percorsi pubblici indipendenti dall´accesso agli uffici.

Il complesso, che si sviluppa su 9 piani fuori terra, é un ibrido tipologico, un edificio a basamento e un edificio su pilotis, un impianto che abbina la misura volumetrica dei corpi a stecca con la calma della corte interna e la lievitá di un corpo sollevato e trasparente. La facciata principale é il corpo piú alto a ovest, sovrastato da una struttura geodetica che riveste il vuoto ottenuto da una sottrazione al volume dell´edificio. Un´ossatura primaria genera la curva principale e un reticolo secondario si collega alla copertura, ai prospetti e alla facciata realizzando una lanterna verso il centro della cittá.

Gli interni

Funzionalitá e comfort sono stati i riferimenti del progetto di interior design realizzato da Digit & Associati. Il layout di piano garantisce la massima flessibilitá all´interno di un impianto architettonico definito agli angoli da quattro ?core? -ascensori-scale-servizi? per la distribuzione verticale. Attorno alla corte sono organizzate la reception e le facilities: ristorante, bar, auditorium, palestra, mini-spa. Al nono piano gli uffici direzionali e la boardroom. Il layout del piano-tipo ha una superficie di circa 2500 mq e puó ospitare fino a 265 persone con due corpi di fabbrica di profonditá 16 m e due corpi di 6 m. I primi ospitano uffici chiusi o piccole sale riunioni delimitati da pareti mobili Permasteelisa ad alto grado di isolamento acustico da un lato; dall´altro i team-office, gruppi di quattro postazioni delimitate da contenitori di altezza moderata che creano un ambiente raccolto. Ogni team-office si compone di scrivanie, cassettiere, armadi-contenitori e armadi-guardaroba di colore grigio chiaro prodotti da Estel. Nei corpi di fabbrica di profonditá minore, oltre alle zone operative suddivise da team-office si trovano le print, coffee e smoking areas. Tutti i piani ospitano inoltre alcuni salottini semiaperti di forma circolare in plexiglas opalino arancione. L´illuminazione é ad personam, con lampade dotate di rilevatore di presenza per un migliore risparmio energetico.

Nadia Rossi

Alessandro Scandurra

Laureato al Politecnico di Milano con una tesi sulla riqualificazione urbana di un´area della periferia milanese, dal 1993 lavora con l´architetto Umberto Riva occupandosi di progettazione architettonica a varie scale e con il regista teatrale Giorgio Barberio Corsetti sulla sperimentazione di avanguardia negli ambiti della rappresentazione e della visione.

Studio DIGIT & Associati

Gli architetti Egidio Tordera e Pier Giuseppe Diodato fondano lo studio Digit & Associati nel 1999, cominciando a occuparsi di spazi commerciali per alcuni gruppi internazionali e per le prime catene di ristorazione che si affacciavano al mercato italiano. Lo studio ha inoltre accumulato una notevole esperienza nell´edilizia residenziale, industriale, nel recupero edilizio ed in particolar modo nella progettazione di uffici.

Mac 9

Committente Europa Risorse ? Maciachini Properties

Progetto Mac 9 ? Zurich Insurance Company Italian Headquarters

Superficie 36.000 mq

Progetto architettonico Scandurrastudio

Interior design Digit&Associati

Progetto strutturale BMS Progetti

Progetto impiantistico Ariatta Ingegneria dei sistemi

Impresa di costruzioni Colombo Costruzioni

leggi anche MAC 5 6 7 COLORE A MILANO




Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: