NASCE IL VILLAGGIO EXPO DI CASCINA MERLATA

20/02/2015

NASCE IL VILLAGGIO EXPO DI CASCINA MERLATA

Dove soggiorneranno le delegazioni internazionali durante l’Esposizione Universale di Milano? Nelle sette torri residenziali del Villaggio Expo di Cascina Merlata progettate dagli architetti di Mario Cucinella Architects, Teknoarch, B22 e Pura. Completato al 90%, il complesso realizzato da EuroMilano sarà consegnato entro la fine di febbraio e dal mese di maggio ospiterà più di 1.334 delegati e gli staff dei Paesi che parteciperanno a EXPO Milano 2015.

I sette edifici sono stati progettati secondo i più avanzati principi di sostenibilità ambientale coniugando architettura di qualità a costi contenuti e accolgono 397 alloggi completamente arredati che al termine dell’Esposizione saranno convertiti in residenze di edilizia sociale. Gli appartamenti hanno tagli da due a cinque posti letto e sono suddivisi in tre categorie - top, standard e base – a seconda dei servizi di hotellerie offerti, tutti cablati in fibra 100 e con wi-fi gratuito anche negli spazi comuni e all’aperto. Le torri ospitano a piano terra spazi multifunzionali quali portineria, assistenza medica, lavanderia, palestra, spazio interreligioso, sala riunioni attrezzata, sala living ed emeroteca.

Il progetto degli spazi abitativi e la scelta degli arredi è frutto di uno studio internazionale affidato al Politecnico di Milano, che ha tenuto conto dei due tipi di utilizzo degli appartamenti durante e dopo i mesi dell’Expo 2015, prevedendo dunque la possibilità di disinstallare e riutilizzare finiture e arredi secondo il gusto dei futuri proprietari. Temporaneità, informalità, sostenibilità, made in Italy, flessibilità e riciclo rappresentano le parole chiave degli arredi realizzati interamente da Euromobil per allestire tutti gli appartamenti con 397 cucine, 1334 letti, 249 divani, più di 2.600 sedie e 900 scrittoi.

Per quanto riguarda l’illuminazione, Artemide fornirà al Villaggio Expo circa 6.000 lampade led a basso consumo in linea con i principi di sostenibilità di Cascina Merlata, quartiere interamente a zero emissioni. Inoltre, grazie al contest internazionale AAAdesignercercasi promosso da EuroMilano e Politecnico, al quale hanno partecipato 500 makers con 107 prototipi autoprodotti, sono stati scelti dieci designer che stanno realizzando i complementi d’arredo degli alloggi.

 

La realizzazione di Villaggio Expo rientra nell’ambito del piano di riqualificazione dell’area di Cascina Merlata situata in prossimità del polo fieristico di Rho-Pero e dell’area Expo 2015. Nel nuovo quartiere, che si estende su una superficie di oltre 540mila mq, saranno realizzate residenze - 52.500 mq di housing sociale, 127.000 mq di edilizia convenzionata e 143.500 mq di libera – e servizi tra cui scuole, asili nido, cinque parchi giochi e spazi pubblici attrezzati, il recupero della Cascina con destinazione pubblica e un centro commerciale, oltre al Villaggio Expo.

L’intero quartiere sarà immerso in un parco pubblico di oltre 200mila mq con piste ciclabili che collegheranno l’area dell’Esposizione alla città attraverso il Raggio verde n.7. L’investimento complessivo dell’intervento è di circa 1,2 miliardi. Inoltre, accanto alle prime sette torri del Villaggio Expo dal luglio 2016 saranno realizzati altri quattro edifici per dar vita al più grande insediamento di social housing in Italia, composto da undici edifici per un totale di 690 alloggi e sviluppato su una superficie complessiva di 52.500 mq. 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: