NUOVO INGRESSO ALLA PINACOTECA DI BRERA

28/10/2016

NUOVO INGRESSO ALLA PINACOTECA DI BRERA
La Pinacoteca di Brera e il nuovo ingresso e gli spazi d´accoglienza del pubblico

La Milano internazionale punta sempre di più su cultura e turismo: un binomio inscindibile anche per la capitale economica del Paese. Uno degli ultimi esempi di questa affermazione di città della cultura è stata offerta di recente dalla riapertura delle cosiddetta “porta Gregotti” alla Pinacoteca di Brera.

Un’apertura che definisce un nuovo ingresso al centro dello scalone d’oro che nel 1903, come da progetto del Piermarini, veniva utilizzato come accesso alla sala Maria Teresa della Biblioteca nazionale Braidense. Con questa apertura la porta è diventata l’ingresso principale della Pinacoteca. Ci sono voluti anni, ma alla fine l’idea (degli anni Ottanta) e il progetto (del 2001) dell’architetto milanese sono diventati realtà.

La nuova area accoglienza visitatori edella Pinacoteca di Brera a Milano

Di recente, il direttore della Pinacoteca di Brera James Bradburne, in occasione della riapertura della porta, ha inaugurato e presentato al pubblico la nuova area accoglienza visitatori e gli arredi del nuovo ingresso. Un intervento studiato per rendere agevole il lavoro degli operatori e per garantire un miglior servizio all’utente nella fruizione della biglietteria e dell’info point.

Il ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini in occasione della inaugurazione dei nuovi spazi di Brera; alla sua sinistra il direttore della Pinacoteca James Bradburne

Il progetto dei nuovi arredi è di Arpa Industriale, società che da oltre sessant’anni progetta e produce pannelli con la tecnologia Hpl di alta qualità, e del Gruppo Pozzi, che opera nel settore retail e travel retail. I nuovi arredi sono caratterizzati da un design dalle linee pulite, che si integra con l’architettura del museo. Gli elementi dell’arredo sono realizzati in materiale nanotecnologico super opaco per l’interior design. I colori utilizzati - piombo Doha e bronzo Doha - si basano sulle tonalità scelte in occasione della ristrutturazione della Pinacoteca realizzata dall’architetto Gregotti tra il 1983 e il 2001.

La porta d´ingresso alla Pinacoteca di Brera

Lo spazio e gli arredi sono stati progettati da Simone Davide Carminati, in collaborazione con il direttore e la responsabile tecnico della Pinacoteca, Alessandra Quarto, e l’art director di Arpa Industriale, Sandro Marini.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: