ONE WORKS, PROSEGUE L´INTERNAZIONALIZZAZIONE

31/05/2019

ONE WORKS, PROSEGUE L´INTERNAZIONALIZZAZIONE
La sede di One Works a Milano

L´assemblea degli azionisti ha approvato nei giorni scorsi il bilancio d’esercizio 2018 di One Works e l’aumento di capitale per rilevare rispettivamente le quote del 100% di Teken Bim Technologies in India e del 49% di PPS Design, società controllata da Project Planning Service Public Company Ltd (PPS Group), quest’ultima quotata alla Borsa di Bangkok.

Prosegue così il percorso di internazionalizzazione della società di architettura e ingegneria basata a Milano che già presidia le aree geografiche a maggior tasso di sviluppo del pianeta.

Acquisita nella sua totalità, la società con base a Chennai Teken Bim Technologies – dopo l’acquisizione rinominata One Works Bim Technologies – conta oggi su un organico di oltre 200 professionisti specializzati in BIM. A seguito dell’operazione di acquisizione la società passa ora sotto il controllo della holding One Works Asia; contestualmente il Ceo Ganesh Balasubramanian fa il suo ingresso nella capogruppo One Works SpA. 

Dal punto di vista industriale l’operazione rappresenta un tassello fondamentale nel rafforzamento dell’offerta di consulenza e servizi di One Works per l’ottimizzazione della gestione e manutenzione delle infrastrutture di trasporto e building, già strutturalmente avviata con la costituzione nel 2017 di One Works Technical Consulting. 

Giulio De Carli e Leonardo Cavalli, managing partner di One Works


In Thailandia invece la Project Planning Service Public Company Ltd (PPS), guidata dal Ceo Phongthon Tharachai e quotata alla Borsa di Bangkok, accoglie One Works nel capitale sociale di una delle controllate – oggi rinominata PPS One Works – con una quota del 49%. Si tratta di un’operazione maturata sulla base delle similari tipologie di progetti seguiti e che consentirà di mettere in atto numerose sinergie nelle reciproche aree geografiche d’azione. Come primo concreto esempio, proprio l’attività di One Works Bim Technologies in India rappresenta un’importante leva di sviluppo per PPS One Works, che potrà potenziare ulteriormente il supporto tecnico, QS e BIM. 

Le due acquisizioni sono state finalizzate aprendo il capitale di One Works SpA all’ingresso dei nuovi soci internazionali. Contestualmente è stata ridisegnata una nuova organizzazione del Gruppo: la capogruppo One Works Spa – che controlla il 51% di One Works Technical Consulting, nonché tutte le attività delle branch operative, compresa UK - assume il controllo del 58% della nuova holding One Works Asia, basata a Singapore e controllata per il restante 42% dai managing partner. Alla nuova holding di sviluppo industriale fanno poi capo One Works DMCC e One Works BIM Technologies controllate al 100% e PPS One Works controllata al 49%. 

Giulio De Carli, Managing Director di One Works, ha commentato: 

«Dopo il picco che abbiamo raggiunto nel 2016 e 2017 con la realizzazione dei grandi progetti infrastrutturali di Doha e Riyadh, nonché della prima parte del nuovo Marco Polo di Venezia, il 2018 è stato un anno straordinario. La società ha confermato la propria capacità di crescita organica, mantenendo un trend positivo importante rispetto agli esercizi pre-picco, nonché la capacità di identificare nuove vie di sviluppo.

L’apertura di Singapore ha espresso la sua valenza strategica e abbiamo scelto di basare qui la nuova holding di sviluppo industriale, che controllerà anche le attività del Golfo, proprio per la posizione baricentrica rispetto ai grandi mercati del sud est asiatico in grande fermento, nonché per la trasparenza del mercato e la stabilità geopolitica. Da qui sono molto più agevoli anche i collegamenti con l’India dove siamo certi che l’operazione di acquisizione appena conclusa potrà sprigionare grandi sinergie sia sul mercato thailandese che in Europa attraverso la collaborazione con One Works Technical Consulting.

Le tecnologie di design, unite alle nostre specifiche competenze progettuali e alla profonda conoscenza delle dinamiche e problematiche che interessano i segmenti in cui ci muoviamo, ci aprono un mondo di opportunità vastissimo, sia sul fronte della progettazione, consentendo rappresentazioni immediate visive e concrete sia in termini di struttura che di costi, sia sul fronte della gestione manutentiva post-realizzazione.

Si apre un nuovo ed entusiasmante capitolo della storia di One Works, che da Singapore guarda sempre più a Thailandia, Indonesia, Malesia e anche Australia con l’obiettivo non solo di sviluppare il business locaemente, ma anche di generare sempre più valore sul mercato domestico ed europeo».




Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: