Open House Roma

07/03/2012

Open House Roma
Il palazzo della civiltà italiana all´Eur (Guerrini Lapadula)

Nel week-end del 5 e 6 maggio più di 80 tra i luoghi più interessanti o inaccessibili di Roma saranno aperti al pubblico con visite guidate completamente gratuite. È la nuova iniziativa dell’associazione Open City Roma, dal 2010 partner di Open House Worldwide di Londra, e un’opportunità unica per conoscere meglio la città più bella del mondo.

Le visite saranno organizzate in 4 aree omogenee, facilmente percorribili a piedi o in bicicletta: Centro storico; quartieri Olimpico e Flaminio; EUR e Ostiense; Tiburtina. Edifici storici come Palazzo Madama, opere del XX secolo (tra gli altri il Palazzo della civiltà italiana all’Eur di Guerrini e Lapadula, la Palestra del Duce al Foro Italico di Moretti, il Palazzo dei congressi di Adalberto Libera) e contemporanei, come il Ponte della Musica di Buro Happold, l’ES Hotel di Kinf e Roselli, la stazione Tiburtina (ABDR) e il MAXXI. Previste anche visite ai due cantieri del Centro Congressi di Massimiliano Fuksas (la “nuvola”) e delle torri Eurosky di Franco Purini, nonché a sei studi di architettura della Capitale.

Prenotazioni dal 12 aprile e aggiornamenti quotidiani sulla pagina Facebook di Open House Roma, che a breve renderà disponibile anche una applicazione per smartphone.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: