ORGATEC, LA BIENNALE DELL’UFFICIO

14/10/2014

ORGATEC, LA BIENNALE DELL’UFFICIO

Dal 21 al 25 ottobre a Colonia c’è Orgatec, la biennale dell’ufficio con più di 600 espositori da 40 nazioni. Con quattro aree espositive, la fiera del mobile per ufficio allarga il focus al contract e presenta concept e soluzioni integrate relative a tutto ciò che si ricollega agli ambienti di lavoro.

Oggi i fattori che influiscono maggiormente sulla progettazione degli ambienti di lavoro sono il crescente dinamismo, il carattere globale, la rapida evoluzione delle tecnologie, il cambiamento della struttura delle comunicazioni e non ultimo il cambiamento demografico. Gli ambienti di lavoro contemporanei devono essere progettati in linea con questi cambiamenti per avere i pre-requisiti necessari ad assicurare una competitività di lungo termine delle aziende che li abitano.

 

Orgatec Boulevard, due immagini della scorsa edizione

 

Il programma di convegni e esposizioni che accompagna Orgatec approfondisce tutti questi tempi, con occasioni di approfondimento e di scambio di esperienze nelle aree “Space”, “Boulevard”, “Mobile”, “Trend Forum” (dove imprese come SAP, Rabobank o Centigrade dimostreranno per esempio come possa aumentare la produttività introducendo elementi giocosi negli ambienti di lavoro e dove l’istituto di ricerca Gallup illustrerà lo stato dell’arte in termini di coinvolgimento dei dipendenti)  o alla Orgatec “Office and Architecture Night” di Insight Cologne.

 

Innovation of interior, al padiglione 8, è un nuovo format espositivo che mette l’accento sui materiali per gli ambienti di lavoro di domani, ponendo particolare attenzione alla sostenibilità dei prodotti. Soluzioni costruttive leggere, al pari di materiali “smart” e multifunzionali ad elevato valore aggiunto ad esempio sono sempre più importanti nella prospettiva del mobile working.

 

 

 

Nell’area Orgatec Contract (Pad. 10.2) i visitatori troveranno proposte di layout e di soluzioni di arredo per diverse forme di spazio pubblico o semi-pubblico: ristoranti, lobby di hotel, lounges di transito, reception hall.

 

Orgatec Space (pad. 11.2) presenta soluzioni complete per lo spazio ufficio, combinando illuminazione, acustica, climatizzazione, pavimentazione, pareti e controsoffitti, mentre nello stesso padiglione Orgatec Mobile si focalizza sui temi della tecnologia e della mobilità nei moderni ambienti di lavoro.

 

Dalla precedente edizione, gli stand Sonic Chair e Tecno

 

Più che al lavoro a distanza, il termine mobilità si riferisce qui anche alle soluzioni capaci di rendere flessibile e utilizzabile da diversi collaboratori il posto di lavoro, oltre che ai collegamenti tra l’ufficio e il lavoro all’esterno dell’azienda.

 

Tra lavoro, comunicazione e relax si sviluppa invece Orgatec Boulevard, sottotitolo “Out of office”: un allestimento emozionale che bilancia il dinamismo dell’ufficio con aree di tranquillità, riflessione, relax e feel-good ottime anche per scambi di opinioni tra progettisti in visita e potenziali committenti, e tra espositori e potenziali compratori.

 

Il 24 ottobre con Insight Cologne 15 edifici del centro di Colonia, apriranno le loro porte a visite guidate (in tedesco e in inglese) di espositori e visitatori per la “Office and architecture night”.

 

Numerose le aziende italiane presenti a Orgatec, tra cui Tecno, Fantoni, Gallotti&Radice, Arper, Karboxx, lapalma, mentre altri produttori del Made in Italy si potranno incontrare al Design Post, il grande show-room multimarca che sorge negli affascinanti ex-magazzini delle Poste in ferro costruiti tra il 1910 e il 1914 detti Dreigelenkbogenhalle (arcate in tre pezzi) dalla tecnica adottata per le coperture.

Il Design Post di Colonia

 

Assufficio (Associazione dei produttori di arredi per ufficio di FederlegnoArredo) sarà a Orgatec con l’iniziativa Workplace. The Italian Way, un percorso e un concorso che punta a coinvolgere visitatori e marchi italiani che espongono a Colonia. Chi visiterà almeno 15 stand italiani e presenterà allo stand di Assufficio (presso FEMB, Hall 8.1, stand C41) la brochure di The Italian Way completa degli sticker raccolti presso i 15 stand riceverà in omaggio un biglietto di ingresso a Expo 2015.

 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: