OXYGEN PARK A DOHA, FARE SPORT NEL DESERTO

04/09/2017

OXYGEN PARK A DOHA, FARE SPORT NEL DESERTO
Il masterplan dell´Oxygen Park di Doha. Il progetto è di Erik Behrens

L´idea progettuale dell´Oxygen Park di Doha, in Qatar, si ispira alla forza vitale dell´ossigeno e delle rocce erose dal vento del deserto. Siamo alle prese con uno spazio pubblico dedicato alla salute e al benessere delle persone, voluto da Qatar Foundation, e creato apposta per la comunità locale e per consentire ai residenti di praticare sport, giocare e riposare pur in un contesto difficile come quello del paese mediorientale.

Il masterplan dell´Oxygen Park di Doha.Il progetto è di Erik Behrens

Oxygen Park è spazio pubblico dedicato alla salute e al benessere delle persone e per consentire ai residenti di praticare sport, giocare e riposare pur in un contesto difficile

Uno dei tunnel presenti sul percorso del parco dedicati alla corsa

 

Il Parco si compone di percorsi per la corsa, tunnel refrigerati, piazze d´acqua, giardini ombreggiati, colline verdi, cascate d´acqua: un ambiente attraente anche la sera, grazie a un gioco di luci a palloncino che nascono dal sottosuolo.

Il luogo è attraente anche di sera, grazie ai palloni luminosi che escono dal sottosuolo

 

 

L´Oxygen Park dispone anche di piste ombreggiate per il gioco e piazzole sotterranee per gli sport di squadra.

Il progetto è dell´architetto tedesco Erik Behrens; hanno partecipato Mark Blackwell e James Haig Streeter per il progetto del paesaggio e le società di ingegneria Aecom e Arup.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: