PIACENZA, LA LUCE SULLA CUPOLA DEL GUERCINO

13/03/2017

PIACENZA, LA LUCE SULLA CUPOLA DEL GUERCINO
La cupola del Duomo di Piacenza con la nuova illuminazione messa a punto da Davide Groppi in occasione della mostra del Guercino

«La luce - sostiene Davide Groppi, artista e designer della luce di Piacenza - non è solo visione, ma comunicazione, emozione e incanto. Ed è ciò che abbiamo cercato di rendere con la nuova illuminazione della cupola del Duomo di Piacenza in occasione del grande evento dedicato al Guercino». 

Un´altra immagine della cupola del Duomo con il ciclo di affreschi del Guercino

 

La mostra delle opere di Giovanni Francesco Barbieri, soprannominato il Guercino, sono in mostra nel Duomo della città e a Palazzo Farnese dal 4 marzo scorso fino al prossimo 4 giugno. Si tratta di 20 capolavori del maestro del Seicento emiliano, ospitati nella cappella ducale, e del ciclo di affreschi della cupola del Duomo piacentino.

Con l’impiego di proiettori a diodi luminosi e ad alta resa cromatica, realizzati su misura e disposti lungo il perimetro della parte superiore della cupola, Davide Groppi ha ottenuto un’illuminazione neutra dello spazio, assolutamente rispettosa dell’ideazione originaria. I sei profeti di Guercino, le lunette con gli episodi dell’infanzia di Gesù, le bellissime Sibille e il tamburo tornano dunque a splendere nei loro colori, nella loro maestà.

Con un sofisticato sistema domotico, l’utente abilitato potrà avviare, tramite la luce, un vero e proprio racconto della decorazione, con l’accensione in sequenza delle varie opere pittoriche, dalle vele più antiche del Morazzone, ai profeti del Guercino, sino alle lunette e al fregio.

Siamo di fronte a una nuova illuminazione, che restituisce allo spettatore una cupola inedita per fedeltà delle tinte e dei chiaroscuri.

Disegni preliminari di Davide Groppi della nuova illuminazione della cupola del Duomo

 

La vista del centro storico di Piacenza dal Duomo della città

 

La mostra delle opere del Guercino è promossa dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, dalla Diocesi di Piacenza-Bobbio e dal comune di Piacenza, con il patrocinio di regione Emilia Romagna, Mibact e il contributo della Camera di Commercio di Piacenza, di Apt Servizi della regione Emilia Romagna e di Iren.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: