PREMIO BAFFA-RIVOLTA PER IL SOCIAL HOUSING, LA CALL

31/07/2019

PREMIO BAFFA-RIVOLTA PER IL SOCIAL HOUSING, LA CALL

Lanciata ufficialmente dall’Ordine Architetti Milano la VII edizione del Premio biennale internazionale Baffa-Rivolta, riservato alle migliori realizzazioni europee di edilizia sociale. Chiamate a raccolta le case-history di social housing costruite e consegnate tra il gennaio 2014 e il dicembre 2018 nei 28 Paesi della Comunità Europea e in Svizzera.

Per opere di edilizia sociale si intendono le residenze realizzate per iniziativa di operatori sia pubblici che privati, vincolate da regole di assegnazione, rivolte a una domanda di abitazione che non trova risposte nel libero mercato. Un’attenzione particolare viene rivolta alla qualità complessiva dell’ambiente costruito e alla sostenibilità dell’intervento architettonico.

Il Premio è organizzato in due fasi e si svolge in maniera palese. Il termine per accedere alla prima fase è il 30 settembre 2019. A questo link il bando e le informazioni per partecipare. 

Al vincitore, selezionato dalla shortlist emersa dalla prima fase, il premio in denaro di 10.000 Euro e la nomina in giuria per l’edizione successiva.

La giuria è composta da cinque membri effettivi – Pascal Müller (Svizzera), Monique Bosco-von Allmen (Svizzera), Rossella Gotti (Francia), Jens Kvorning (Danimarca), Laura Montedoro (Italia) – e due membri supplenti: Fabio Lepratto e Marco Peverini. 

«Il Social Housing è oggi una delle questioni centrali del dibattito architettonico, politico e sociale in Europa –commenta Paolo Mazzoleni, presidente dell’Ordine Architetti Milano – Dalla prima edizione nel 2007 il Premio ha guadagnato notorietà e apprezzamento in tutto il continente portando l’attenzione su dimensioni professionali locali molto interessanti, non sempre conosciute al circuito mediatico e spesso molto lontane dalle immagini spettacolari».

Alle sei precedenti edizioni del Premio hanno partecipato complessivamente 250 progetti. Questo l’albo dei vincitori:

2017 Duplex Architekten, Zurigo

2015 HArquitectes+DataAE, Barcellona

2013 Atelier Kempe Thill, Rotterdam

2011 Zanderrotharchitekten, Berlino

2009 Kis Péter Épìtészmuterme (Plant), Budapest

2007 Guillermo Vàsquez Consuegra, Siviglia

 

Partner scientifico del Premio Internazionale Baffa Rivolta è l’Unità di ricerca 2C Casa e Città del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: