PRIMO MINI-ESCAVATORE ELETTRICO

29/10/2018

PRIMO MINI-ESCAVATORE ELETTRICO

Oggi Cummins Inc. e Hyundai Construction Equipment (Hce) hanno presentato alla stampa il prototipo del primo mini-escavatore elettrico. 

Alimentato da otto moduli batteria agli ioni di litio BM4.4E da 4.4 kWh ciascuno di Cummins, il mini-escavatore da 3,5 tonnellate e 35 kWh è progettato per 8 ore di piena operatività e si ricarica in 3 ore. Oltre a eliminare completamente le emissioni gassose, l’alimentazione elettrica rende la macchina più silenziosa, facendone il modello ideale per interventi in ambito urbano e in aree residenziali.

«I veicoli elettrici stanno conquistando quote di mercato sempre più ampie e anche noi stiamo sviluppando l’elettrificazione dei mezzi da lavoro – ha affermato D. S. Kim, senior executive vice president & cto di Hce – alla ricerca di soluzioni sostenibili sia economicamente sia ambientalmente».

Del resto, aumentano in tutto il mondo le restrizioni imposte alla circolazione di veicoli a combustione interna e anche gli operatori professionali, già alla ricerca di mezzi di lavoro medio e leggero con prestazioni analoghe o superiori a quelle dei veicoli diesel, presto mostreranno interesse anche verso mezzi da lavoro elettrici come questo mini-escavatore, che nei prossimi mesi verrà testato per ottimizzare le prestazioni e testare la resistenza strutturale dei componenti.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: